Ponte a Ema: Giorgia Catarzi campionessa d’Europa nell’inseguimento a squadre

711
Giorgia Catarzi dopo la vittoria in Belgio

PONTE A EMA (BAGNO A RIPOLI) – Anche il ciclismo porta la straordinaria realtà sportiva di Bagno a Ripoli in primo piano.

Stavolta da Ponte a Ema andiamo fino a Gand (Belgio) dove si stanno svolgendo gli Europei di ciclismo su pista.

E dove l’atleta della nazionale azzurra, Giorgia Catarzi, ha vinto la prova di inseguimento a squadre con il tempo di 4’26” battendo la nazionale della Gran Bretagna.

Nata e cresciuta a Ponte a Ema, ha iniziato a fare ciclismo all’età di 8 anni nella gloriosa società Aquila Ponte a Ema.

Adesso milita in un’altra società e, da due anni, fa parte della nazionale azzurra.

L’anno scorso ha vinto il mondiale e l’europeo inseguimento a squadre su pista, quest’anno ha riconfermato il titolo europeo. Brava Giorgia!

@RIPRODUZIONE RISERVATA