ROMA – Se i campionati dilettantistici a livello regionale cambieranno format in maniera consistente nella stagione 2020/21, non ci sarà nessuna novità invece per quanto riguarda la Serie D.

Il campionato a cui prenderanno parte ancora una volta San Donato Tavarnelle e Grassina avrà lo stesso format e sarà articolato su 9 gironi composti da un minimo di 18 ad un massimo di 20 squadre ciascuno.

Al momento hanno diritto a partecipare 165 società: 9 retrocesse dal Campionato di Lega Pro, 121 che hanno mantenuto il diritto sportivo all’ammissione, 28 promosse dai campionati di Eccellenza, 7 tra le seconde di Eccellenza.

@RIPRODUZIONE RISERVATA