Un centrocampo di incursori facili al gol per la Top 11 settimanale. E un portiere para-rigori

550

Altro giro, altra corsa nella giostra dei Top chiantigiani, stavolta secondo un 3-5-2.

Tra i pali, si guadagna la convocazione il ripolese Roberto Turi, decisivo con un rigore parato.

Difesa a tre con Simone Corsinovi (Sancascianese), Lorenzo Corsetti (Antella) e il match-winner della Settignanese Giulio Carraresi.

In mezzo al campo, spazio ad elementi con lo spiccato senso del gol: Giulio Brandi (Grevigiana), Gerardo Casamonti (Impruneta Tavarnuzze), Andrea Maravigli (Sambuca), Tommaso Nuti (Grassina) e Pietro Cordini (Chianti Nord), quattro di loro andati a segno domenica scorsa.

Accoppiata inedita in avanti, con la conferma del cerbaiolo Davide Ghelli al fianco di Niccolò Geri del Cubino.

A dirigere le operazioni dalla panchina Maurizio Temperini: il suo Barberino è una delle più belle sorprese di questo avvio di stagione.

Tutte le settimane SportChianti propone la Top 11 con i migliori giocatori delle “nostre” squadre, dalla Serie D alla Seconda Categoria. Se volete potete segnare i “vostri” migliori a info@sportchianti.it.