Come sarà il pallone nel Chianti fiorentino nel 2019/2020? Ecco la prima mappa (da completare)

354

CHIANTI FIORENTINO – Due promozioni (Grassina, Belmonte), una retrocessione (Cerbaia), ancora diversi verdetti in ballo (Cubino, Sancascianese, Bagno a Ripoli, più Libertas Tavarnelle e Impruneta Tavarnuzze in Terza).

Proviamo intanto a tracciare una mappa – ancora da definire completamente – della stagione 2019/2020 per il calcio chiantigiano, categoria per categoria.

SERIE D: al San Donato Tavarnelle si aggiunge il Grassina neopromosso

ECCELLENZA: conferma per l’Antella, salva in anticipo

PROMOZIONE: ci sarà di nuovo il Centro Storico Lebowski, alle seconda annata in categoria

PRIMA CATEGORIA: alle salve Barberino Val d’Elsa, Grevigiana, Chianti Nord, si aggiungono le incognite dell’Atletico Impruneta (si iscriverà in categoria?) e il neopromosso Belmonte

SECONDA CATEGORIA: al momento sicure ci sono Sambuca Casini, San Polo e il Cerbaia retrocesso ieri pomeriggio. Il Cubino aspetta la finale play-off (contro il Club Sportivo) e l’eventuale spareggio regionale. Stesso discorso per la Sancascianese che però parte dalla semifinale play-off (contro lo Staggia). Ancora da confermare la salvezza del Bagno a Ripoli, alle prese con la sfida decisiva contro il Cambiano United.

TERZA CATEGORIA: sicuro il Mercatale, aspettano la finale play-off che vale la Seconda Categoria Impruneta Tavarnuzze (contro la Sancat) e Libertas Tavarnelle (contro l’Atletico Fucecchio)

@RIPRODUZIONE RISERVATA