San Polo, turbolenze in attacco: Cianferoni-crac, Fiumi vuole andare al Chianti Nord

539
Leonardo Fiumi

SAN POLO (GREVE IN CHIANTI) – E’ un’estate turbolenta quella del San Polo e del suo direttore sportivo Giacomo Bartoli. Soprattutto per quanto riguarda il reparto-attaccanti.

Bartoli che comunque sta lavorando con grande attenzione per mettere nelle mani del nuovo tecnico Leonardo Torrini (che andrà a sostituire Stefano Focardi, autore di due salvezze di fila, una ai playoff e una, l’anno scorso, senza patemi) una squadra pronta ad affrontare da protagonista il campionato di Seconda categoria.

Per prima ci si è messa la cattiva sorte: la brutta notizia infatti arriva da Leonardo Cianferoni, uno dei protagonisti del campionato appena trascorso. Che in seguito a un infortunio estivo si è rotto il crociato. I biancorossi non potranno quindi contare sul suo apporto.

Poi, come accade sempre d’estate, ci si è messo di mezzo anche il mercato: con Leonardo Fiumi, un altro che a San Polo di gol ne ha fatti una valanga, che ha deciso di cambiare aria.

Tanto che vorrebbe trasferirsi ai “cugini” del Chianti Nord: sarà una trattativa che il ds Bartoli seguirà nei prossimi giorni. Senza voler trattenere nessuno contro voglia, ma con la volontà di tutelare la propria società.

Ad oggi quindi il reparto avanzato può essere considerato composto da Gori (un ’99 arrivato dalla Grevigiana), il bomber Ferruzzi e il giovane Martis.

Se, come pare ormai probabile, Fiumi andrà via, ci sarà da trovare un altro pezzo forte da mettere a disposizione di Torrini.

Una buona notizia arriva invece dal versante campo sportivo: lavori in corso con prspettive di terminare in estate.

E San Polo che, dopo l'”esilio” a Strada in Chianti, tornerà a giocare le partite casalinghe nell’impianto di casa.

Matteo Pucci

@RIPRODUZIONE RISERVATA