TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Energia. Passione. Entusiasmo. Gioia.

Tantissime le emozioni, rimaste compresse per due anni a causa del Covid-19, esplose tutte insieme sabato 21 maggio al Tuscany Hall di Firenze.

Dove la scuola di danza di Tavarnuzze Arcoballando ha portato in scena uno spettacolare show di fine anno, “Made in Italy”.

“Ore e ore di prove e di duro lavoro e adesso purtroppo è già finito tutto – dice la direttrice artistica, Simona Gianfortuna – Ma porteremo sempre nel cuore questi momenti passati insieme, dove abbiamo condiviso emozioni forti”.

Lo spettacolo doveva andare in scena nel 2020. A causa del Covid è salito sul palco… con due anni di ritardo. Ma è stato bellissimo.

Valorizzava le caratteristiche del nostro Paese, passando fra personaggi della storia, dello spettacolo, agli artisti musicali, all’arte, alle numerose invenzioni. Fino ai programmi tv di una volta e a quelli attuali.

In uno spaccato di Italia celebrato… danzando.

“Grazie a tutti gli allievi per la loro energia – conclude Gianfortuna – il loro entusiasmo, la loro passione e un grazie anche a noi insegnanti che li accompagniamo in questo meraviglioso e magico mondo che è la danza”.

La regia è stata curata da Simona Gianfortuna. Le coreografie di danza classica, moderna, contemporanea, hip hop e orientale, da Elisa MattoliniCarolina MattioliArianna MatteiniClaudia Giuntini, Deborah SveltoNovella Bianchi e Simona Gianfortuna. Testi scritti e recitati da Stefano Silvestri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA