SAN CASCIANO – Piange la Sancascianese Ciclismo. Ma piange anche il mondo del pedale toscano. Perché Pedro, Alfredo Megli, lo conoscevano in tantissimi.

“Ciao grande Pedro – scrivono in un ricordo affidato ai propri canali social – Grazie per tutto quello che sei stato e hai fatto per noi della Sancascianese”.

Megli aveva collaborato con la società gialloverde fino al 2019, come direttore sportivo degli Allievi.

Ne traccia un ricordo un altro, sancascianese, che il mondo del ciclismo toscano lo ha frequentato a lungo, Roberto Caneschi.

“Pedro – riflette Caneschi – tutta una vita in mezzo alle biciclette. E’ un soprannome, ma nel mondo del ciclismo è conosciuto da tutti così”.

“Quanti ragazzi ha fatto crescere – conclude Caneschi – Un caro amico; abbiamo passato anche 12 anni insieme nel Comitato Provinciale Firenze di ciclismo. Ciao Pedro”.

Per chi volesse dargli un ultimo saluto, il funerale si terrà venerdì 24 dicembre alle 9.30 nella chiesa di Mercatale, in piazza Vittorio Veneto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA