Francesco Galli, negli ultimi anni fra Antella, Atletico Impruneta, Grevigiana

CERBAIA (SAN CASCIANO) – Tocca al direttore sportivo del Cerbaia, Maurizio Maestrelli, svelare i nuovi arrivi per la stagione 2020-2021.

Una stagione che per la società del presidente Luca Presciutti vuol dire ritorno in Prima categoria, dopo un campionato chiuso ampiamente al vertice prima dello stop-Covid; e dopo la retrocessione dell’annata precedentre.

Logico quindi che, pur consapevoli delle difficoltà di tipo economico (quest’anno è saltato anche il “serbatoio” rappresentato dalla Festa Arte e Sport) a Cerbaia si vogliano fare le cose per bene.

Così, a parte gli addii a Niccolò Malpici, Ricciardi e Filippo Cappelli, è il momento di fare il punto sugli arrivi. Che sono arrivi “pesanti”.

Primo fra tutti quello di Francesco Galli, espertissimo difensore (e all’occorrenza centrocampista) già bandiera dell’Antella, negli ultimi anni ad Atletico Impruneta e Grevigiana.

Dalla Grevigiana arriva anche l’attacante Leonardo Pesalovo; dal Fucecchio il classe 2001 (attaccante) Lorenzo Parri.

Dal Centro Storico Lebowski il portiere (anche lui classe 2001) Lorenzo Morganti.

Infine, dalla Lastrigiana, il centrocampista Yuri Cordioli, in passato pilastro delle giovanili biancorosse.

@RIPRODUZIONE RISERVATA