SAN CASCIANO – “Eccola finalmente!”: gli organizzatori della Chianti Classico Marathon, che si svolgerà domenica 5 giugno con centro nevralgico a Mercatale (su www.chianticlassicomarathon.com tutte le info), presentano la maglia tecnica dell’edizione 2022.

“La maglia – spiegano – è realizzata in tessuto tecnico da #Runnek in collaborazione con Hoka One One e sarà nel pacco gara degli iscritti a trail e ultratrail”.

“Per gli appassionati della materia – sottolineano – si tratta di una maglia da collezione poiché fa parte di un set di 6 realizzate ogni anno in colori differenti con il disegno stilizzato di uno dei luoghi più importanti e caratteristici toccati dalla manifestazione”.

“Quest’anno – annunciano – la maglia sarà dedicata alla cittadina di San Casciano in Val di Pesa, inoltre non mancherà il gallo simbolo del Chianti Classico rappresentato da tante bottiglie di vino unite a rappresentare, appunto, un gallo”.

“L’iniziativa è partita nel 2018 – ricordano – con il disegno dell’Abbazia di Badia a Passignano”.

“Nel 2019 – aggiungono – la seconda maglia ha visto la rappresentazione della celeberrima piazza di Greve in Chianti, piazza Matteotti con la sua forma particolare, gli edifici e i portici e la grande statua di Giovanni Verrazzano, noto esploratore nato proprio nella cittadina di Greve”.

La maglia dell’edizione 2022 – sottolineano – come detto vede lo skyline di San Casciano”. E, in particolare, le mura in piazza della Repubblica, il Torrino accanto al Teatro Niccolini e il Cervo di Mario Merz.

Ed è, semplicemente, bellissima.

@RIPRODUZIONE RISERVATA