Juniores provinciali: un gran bel Cerbaia blocca la corazzata Centro Storico Lebowski

262

CERBAIA (SAN CASCIANO) – Il pubblico presente a Cerbaia si sarà sicuramente divertito ad assistere a questa bella partita tra i locali e il Centro Storico Lebowski, super favorita alla vittoria finale nel girone C degli Juniores provinciali, visto l’esito della scorsa stagione (grigioneri secondi solo dopo lo spareggio finale contro il Firenze Ovest).

Gara giocata ad alti ritmi, intensa e con buoni spunti tecnici da parte di entrambe. Le due formazioni, insomma, non si sono risparmiate ed hanno provato a superarsi fino alla fine.

Se il Cerbaia trova motivi per rammaricarsi per non aver acciuffato il successo significa che ha colmato in gran parte il gap rispetto alla passata stagione; di contro l’ottima squadra del Lebowski dovrà, forse, pagare lo scotto di una squadra molto giovane visto che non presentava nemmeno un fuoriquota ma è un lavoro che darà i suoi frutti più avanti, in prospettiva.

4-2-3-1 per entrambe le formazioni con i padroni di casa che schierano Amerighi tra i pali, Scardi e Castrucci sugli esterni con Marranci e Bandelli in mezzo; a centrocampo confermata la coppia formata da Duong e Marinai mentre in avanti la linea dei trequartisti è formata da Fabbri, Cremonini e Bettoni dietro all’unico attaccante Galati M..

Centro Storico Lebowski con capitan Morganti a difendere la propria porta, Paoli e Valgimigli gli esterni con Pacifico e il 2003 Marcucci coppia centrale.

Linea mediana composta da Catolfi e Murras; in avanti Mediolani, Cammelli e Vannini dietro a Ficozzi.

Prime fasi di studio con gli ospiti che cercano subito la partenza sprint ma vengono contenuti dai padroni di casa.

Per la prima occasione bisogna attendere il 12′ quando Cremonini lancia Fabbri in verticale che, dopo aver evitato Morganti in uscita, conclude debolmente e trova Pacifico pronto a fermare il pallone sulla linea di porta.

Al 19′ la risposta del Lebowski con Cammelli che dalla distanza impegna Amerighi il quale, tuffandosi sulla sua destra riesce a mettere in angolo.

Due minuti più tardi cross di Marinai dalla sinistra per Cremonini che, dopo aver controllato in area col destro, ci prova col mancino con un rasoterra bloccato da Morganti. Timido tentativo ospite al 36′ con una punizione di Cammelli da molto lontano e neutralizzata in due tempi da Amerighi.

Un giro di lancette e dall’altra parte Bandelli, sotto porta sugli sviluppi di una punizione battuta da Cremonini, per poco non trova il guizzo vincente. Si va al riposo sullo 0-0, partita sostanzialmente equilibrata.

Anche l’inizio della ripresa è contrassegnato dall’equilibrio e dobbiamo aspettare fino al 16′ per il primo cenno di cronaca: Valgimigli da sinistra mette in mezzo per Ficozzi ma l’incornata dell’attaccante grigionero finisce altissima sopra la traversa.

Nell’azione seguente un pallone in profondità sul quale si butta Bettoni, controllo e diagonale chirurgico sul quale Morganti non arriva: 1-0. Al 25′ il neo entrato Cestelli G. direttamente su punizione da destra la mette di poco fuori sul secondo palo.

Lo stesso Cestelli G., al 28′, commette un fallo ingenuo su Cammelli in area e per l’arbitro non ci sono dubbi nell’assegnare il calcio di rigore. Sul dischetto va lo specialista Lanfranchi che spiazza Amerighi e fa 1-1.

Il Lebowski vuole la vittoria e prova a spingere, il Cerbaia tiene bene e prova a ripartire.

Al 40′ un siluro di Russo dalla distanza centra in pieno il palo di destra di Amerighi e al 44′ un lancio per Galati M. che impegna Morganti ad una parata in due tempi.

L’ultimo sussulto è ancora per il Cerbaia, nel terzo dei quattro minuti di recupero assegnati, in contropiede con Galati M. che serve Marinai sulla sinistra che appena dentro l’area angola troppo il tiro che si perde di poco a lato.

Alla fine il pareggio ci può stare, ma il Cerbaia è andato veramente vicino a conquistare l’intera posta in palio.

Non saranno arrivati i tre punti, ma di sicuro è aumentata l’autostima di questo gruppo che sta crescendo di settimana in settimana. Banco di prova importante sabato prossimo a Montaione.

IL TABELLINO: 1-1

CERBAIA: Amerighi, Scardi, Marranci, Bandelli, Duong (86′ Gerlotti), Castrucci, Bettoni (79′ Buttinelli), Marinai, Galati M., Cremonini (69′ Cestelli G.), Fabbri (89′ Manetti). A disp.: Rosi, Galati L., Sorbi, Mungai, Pistonami. All. Roberto Vignoli.

C.S.LEBOWSKI: Morganti, Paoli, Valgimigli, Catolfi (62′ Calonaci), Marcucci, Pacifico, Mediolani, Murras, Ficozzi (75′ Russo), Cammelli, Vannini (31′ Lanfranchi). A disp.: Caporali, Lambardi, Dolgopiatoff, Zambon, Anichini, Paggetti. All. Dimitri Baroni.

ARBITRO: Teora di Empoli

RETI: 62′ Bettoni, 73′ Lanfranchi (rig)

@RIPRODUZIONE RISERVATA