Poco… “Sorriso Verticale”: allo “Scontro Barbarico” la squadra montigiana tradita dai semiassi

293

MONTEFIRIDOLFI (SAN CASCIANO) – 31 marzo 2019, crossodromo Santa Rita, Cinigiano (Grosseto), seconda prova del campionato Highlander.

Alle qualificazioni del sabato il gruppo di Montefiridolfi, “Sorriso Verticale”, aveva ben figurato aggiudicandosi il terzo posto.

L’ordine di partenza è stato determinato con una sfida a bordo di Go Kart da cross. La griglia di partenza è stata ordinata secondo il miglior tempo fra quelli realizzati da tre dei piloti di ciascun team.

Già da lì la squadra “Barone Rosso” ha dato prova di grande capacità, vincendo le qualificazioni.

Macchina favorita, dato che l’anno scorso, su quell’impianto, si era aggiudicata la vittoria con notevole distacco in una competizione simile non ancora organizzata in campionato.

L’inizio della gara, intitolata “Scontro Barbarico” era prevista per le sei del mattino ma, complice il primo giorno di ora legale, era ancora buio.

Il via è stato rimandato alle sei e quaranta per evitare problemi, specialmente nelle parti boscose e impervie del percorso.

Spettacolare la partenza della corsa con la quarta classificata che, cercando un precoce sorpasso, è salita con le ruote sul bordo rialzato della pista e si è ribaltata.

Particolare comunque di poco conto; sbrigativamente risolto rotolando la macchina con le ruote dalla parte giusta e ripartendo all’inseguimento.

Già dalle prime ore di gara la “Lancia Topatip” della squadra “Sorriso Verticale” non ha mantenuto fede alla compattezza meccanica, dimostrata alla precedente prova al crossodromo di San Gargano, che ne aveva determinato lo schiacciante successo.

Inizialmente ha ceduto il semiasse destro, sostituito a tempo di record per riprendere l’inseguimento.

Dopo pochi giri anche il sinistro ha ceduto dando a sospettare cedimenti strutturali di difficile soluzione. Comunque la squadra non ha indietreggiato e dopo poco la gloriosa “Topatip” era di nuovo in gara.

Purtroppo solo per un giro e poi di nuovo ai box al traino di un trattore a causa di un semiasse “infedele”. Anche se era ormai palese il danneggiamento al gruppo trasmissione, è stato ancora sostituito l’ennesimo semiasse e rimesso marciante il prototipo chiantigiano.

Nel primo pomeriggio la corsa è stata sospesa per un paio di ore. Approfittando della sospensione della corsa, i caparbi montigiani, si sono presentati alla via, ma sono presto rientrati definitivamente, trainati da un grosso fuoristrada.

Il percorso, in schietto stile crossistico, non presentava lunghi tratti in pendenza ma era caratterizzato da serpentine e dossi, pur essendo abbastanza veloce.

Impegnativo un passaggio che prevedeva il guado di un ruscello; specialmente nell’ultima parte della gara, quando i passaggi precedenti avevano “arato” lo stretto passaggio. Lì l’abilità dei piloti è stata messa ancora di più a dura prova.

Meritata la vittoria del “Barone Rosso” un collaudato gruppo di appassionati di Barga che, oltre al campionato Highlander, partecipa abitualmente anche al Rally degli Eroi.

L’equipaggio, dopo aver preso un importante vantaggio, ha amministrato il distacco.

L’organizzazione, a cura di Colle Corse, si è rilevata adeguata sia come standard di sicurezza, assistenza alle squadre e rilievi cronometrici.

La prossima gara del campionato si terrà nel crossodromo di Polcanto il 16 e 17 giugno e sarà ancora più terribile per macchine, meccanici e piloti, dato che si correrà dalle 17 del sabato fino alla stessa ora della domenica; 24 ore di massacro.

Classifica seconda prova Santa Rita 31 marzo – SCONTRO BARBARICO

  1. BARONE ROSSO 52 (giri)
  2. MRC 47
  3. TOSCANELLI OFFE RODDE 45
  4. GLI SBANDATI 44
  5. ALPHA MAN 42
  6. SQUADRA DELL’IMPESTATI 41
  7. GASSE’N CURVA 39
  8. STRÈT ÈUGGI 35
  9. RUST&MANG 32
  10. FURMINATI 22
  11. ALTRIMENTI CI ARRABBIAMO 17
  12. POISON GARAGE 17
  13. SORRISO VERTICALE 15
  14. NON SOLO GAS RACING 12
  15. PANDINIOS 6
  16. I SENZA BENZA 3
  17. GLADIATOR 1 2
  18. GLADIATOR 2 (TEAM ELABORARE) 1
  19. TROIAI A DONDOLO 1
  20. VENOM GARAGE 0

Classifica Generale – TROFEO HIGLANDER

  1. GLI SBANDATI 20 (punti)
  2. SORRISO VERTICALE 15
  3. BARONE ROSSO 15
  4. ALPHA MAN 14
  5. MRC 12
  6. SQUADRA DELL’IMPESTATI 10
  7. I SENZA BENZA 10
  8. TOSCANELLI OFFE RODDE 10
  9. RHINOS’ TEAM 6
  10. TROIAI A DONDOLO 4
  11. GASSE ‘ N CURVA 4
  12. I FURMINATI 3
  13. ISTANT POVERY 3
  14. STRE’T ÈUGGI 3
  15. RUST& MANG 2
  16. NON SOLO GAS RACING 0
  17. ITALIAN SNIPERS 0
  18. GLADIATOR 1 0
  19. GLADIATOR 2 ( TEAM ELABORARE) 0
  20. VENOM GARAGE 0
  21. POISON GARAGE 0
  22. ALTRIMENTI CI ARRABBIAMO 0
  23. PANDINIOS 0

@RIPRODUZIONE RISERVATA