Mauro Minucci, assessore allo sport del Comune di Castelnuovo Berardenga

CASTELNUOVO BERARDENGA – Nuovo look nel segno di efficientamento e risparmio energetico per gli spogliatoi di alcuni impianti sportivi nel comune di Castelnuovo Berardenga con interventi sostenuti dall’EcoBonus con detrazione del 110 per cento.

Grazie alla collaborazione fra Intesa Spa e il Comune castelnovino, che ha colto l’opportunità di attivare l’EcoBonus per lavori su impianti gestiti da associazioni sportive sulla base di convenzioni con le amministrazioni comunali, saranno realizzati cappotti termici sulle facciate, tetti coibentati, impianti fotovoltaici, adeguamento degli impianti di riscaldamento con nuove caldaie e sostituzione degli infissi.

I primi lavori partiranno nei prossimi giorni a Casetta, Castelnuovo Berardenga e San Gusmè e saranno seguiti, nelle prossime settimane, da Pianella e Ponte a Bozzone.

L’investimento complessivo ammonta a circa 600 mila euro e sarà completamente finanziato dall’EcoBonus.

“Con questa iniziativa – afferma Mauro Minucci, assessore con delega allo sport di Castelnuovo Berardenga – abbiamo sfruttato una delle poche opportunità che l’EcoBonus concede alle amministrazioni pubbliche, ossia la riqualificazione energetica degli impianti sportivi gestiti da soggetti terzi”.

“Grazie alla collaborazione con Intesa Spa – prosegue – realizzeremo progetti che daranno un nuovo volto agli spogliatoi delle nostre strutture sportive, sia nel capoluogo che nelle frazioni, e li renderanno più efficienti sotto l’aspetto energetico, con conseguenti risparmi sui consumi e maggiore attenzione all’ambiente”.

“A questo – rilancia – si uniranno alcuni interventi di miglioramento interno delle strutture con risorse proprie del Comune, per rendere gli spazi più idonei e accoglienti per gli atleti, e dopo i primi interventi già previsti avvieremo la progettazione per gli spogliatoi e i locali della Polisportiva Vagliagli”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA