Pallavolo, nasce la Chianti Volley ASD: Tavarnelle e San Casciano si “fondono”… sotto rete

2625

TAVARNELLE-SAN CASCIANO – Sveliamo gli obiettivi del Chianti Volley, che a fine agosto comincerà a lavorare in vista dell’inizio della prossima stagione agonistica.

Il primo successo stagionale viene proprio dalle società, che dopo otto anni di seria collaborazione al progetto Chianti Volley, proprio in questi giorni hanno dato vita al codice unico, ad un’unica società “Chianti Volley ASD” che rappresenterà tutti e due i comuni di Tavarnelle e San Casciano.

1

“Solo insieme possiamo realizzare e fare grandi cose per il bene delle nostre ragazze e della nostra pallavolo nel nostro territorio”: queste le parole del neo presidente, Simone Innocenti, coadiuvato da Massimo Checcucci e da tutto il nuovo consiglio.

SERIE C

In attesa della presentazione ufficiale delle numerose squadre Chianti Volley, partiamo dalla Serie C che ha fatto fronte a qualche addio con alcuni rinnovi provenienti dal settore giovanile e da alcuni innesti importanti, e che si porrà come obiettivo il mantenimento di questa difficile categoria.

Confermato coach Nico Vanni alla guida del gruppo, con l’aiuto di Valentina Venturini.

“Il campionato sarà molto duro – dice coach Vanni – come del resto quello dello scorso anno. Noi puntiamo a valorizzare le ragazze del luogo inserendo più possibile ragazze provenienti dal nostro settore giovanile, pertanto il nostro scopo sarà riuscire a farle crescere e ad agguantare la salvezza il prima possibile”.

SERIE D

Proseguendo con le squadre, l’altro campionato di categoria, la Serie D, sarà disputato dalle ragazze classe 2002, che esordiranno in questo campionato regionale importante e difficile facendo il possibile per mantenere la categoria.

Allo stesso tempo disputeranno anche l’Under 18 Fipav, seguite dai coach Buoncristiani e Mugnai.

PRIMA DIVISIONE FIPAV

Novità anche in casa delle neopromosse in Prima Divisione Fipav, con l’innesto di alcune ragazze provenienti dalla Serie D e dal nuovo allenatore Marco Matafirri, che insieme al gruppo che a Maggio ha guadagnato la meritata promozione affronteranno questo difficile campionato sicuramente con grinta e passione.

SERIE B1

La ciliegina sulla torta dei campionati di categoria è la Serie B1, che vede la conferma del coach Piergiacomo Buoncristiani alla guida del gruppo e di alcune ragazze che hanno guadagnato la promozione dalla B2.

Con l’arrivo di alcune nuove giocatrici, disputerà anche il prossimo anno le partite casalinghe nel palazzetto a Baccaiano.

Segue tutto il settore giovanile, sul quale “sveleremo” tutte le novità nei prossimi giorni, quando saranno ultimati gli ultimi gruppi e abbinati gli allenatori.

Un altro Under 18, tre squadre Under 16, un gruppo Under 14, tre gruppi Under 13, tre gruppi Under 12 e, a seguire, tutto il promozionale che raggruppa tutte le bambine e le suddivide per età e per livello: così che ognuna abbia modo di esprimere le proprie potenzialità nel gruppo più adatto.

Quasi tutte le squadre saranno seguite da due allenatori, in modo che sia garantito a tutti un lavoro e una crescita migliore.

“Speriamo vivamente – dicono dalla società – che le amministrazioni e le associazioni locali siano disposte a collaborare per quanto riguarda gli spazi delle strutture a disposizione. Le ragazze sono davvero tante, le palestre poche (entro la fine dell’anno contiamo che sia in funzione la nuova palestra in costruzione a Tavarnelle) e non sufficienti”.

“Ogni giorno ci spostiamo nel comprensorio – spiegano per far capire i disagi – ci alleniamo e giochiamo a Tavarnelle, San Casciano e Montespertoli, una volta alla settimana ci alleniamo pure al Galluzzo. Il tutto grazie al supporto dei genitori e delle società”.

“La collaborazione intelligente in loco – concludono – è quanto di più auspicabile per riuscire a supportare questo grande movimento, che permette ad un elevato numero di bambine e ragazze del luogo di praticare la pallavolo ed è una risorsa per la nostra collettività”.

La nuova stagione pallavolistica per il Chianti Volley inizierà a fine agosto, quando alcuni gruppi si ritroveranno per il raduno pre-campionato a Cesenatico. A inizio settembre per gli altri gruppi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi