CERBAIA (SAN CASCIANO) – Un calcio al razzismo: questo il “titolo” del quadrangolare andato in scena nei giorni scorsi al comunale di Cerbaia.

In campo Cerbaia, San Quirico, Teatro del Sale Football Club, SAI Sancasciano 1922. Presenti anche il sindaco, Roberto Ciappi, e l’assessore Ferdinando Maida.

“Una iniziativa – dice il presidente del Cerbaia, Luca Presciutti – all’insegna del divertimento e dello stare insieme. Splendido il terzo tempo che ha visto stare assieme tutti a cena”.

“I ragazzi sono stati bene – prosegue Presciutti – per un evento che vogliamo ripetere. Il calcio non è solo quello dei risultati e dell’agonismo. Noi faremo la nostra parte”.

“Un grazie a chi ha organizzato materialmente la serata – conclude – Oxfam e Andrea Presciutti per il Cerbaia, che sono coloro che hanno fatto sì che si potesse svolgere”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA