TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – E’ davvero inutile. Non possiamo proprio farci niente. Le cose che più ci piacciono dello sport, del “mondo dilettanti”, sono queste.

E’ il sale di società che vedono l’impegno di un esercito di volontari. Che ne rappresentano la spina dorsale.

E che, come in questo caso dell’Impruneta Tavarnuzze, si meritano (alla stragrande) il Selfie della Vittoria su SportChianti: per l’impegno ma anche per l’ironia.

Sabato 1 agosto, giornata torrida, da bollino rosso come si dice. Ma al campo sportivo “Ascanio Nesi” di Tavarnuzze c’è una recinzione da sistemare.

Ed eccoli allora i nostri eroi, che sfidando la calura si mettono all’opera. Anche perché ad attenderli per merenda c’è un premio speciale.

Un ghiacciolo direte voi. Un gelato freschissimo. Una granita.

E invece eccolo lì, in tutta la sua bellezza. Un ricco panettone. Che ci ricorda che la vita va presa sempre con quel tocco di ironia. Bravi!

@RIPRODUZIONE RISERVATA