FERRONE (GREVE IN CHIANTI-IMPRUNETA) – E’ stato finalmente compiuto il primo passo fondamentale per l’allestimento del campo da baseball del Ferrone.

Di cosa stiamo parlando? Del montaggio della rete di protezione a maglie strette alta ben otto metri su due lati del campo.

I pali sono stati installati gratuitamente dalla ditta ACME di Daniele Guerrisi. I Comuni di Greve in Chianti e Impruneta , proprietari dell’impianto, hanno provveduto alla progettazione, fornito i materiali e installato la rete.

Rimane ora da sistemare il fondo, piazzare le basi e costruire le due panchine per le squadre (in gergo “dugout”).

Poi l’omologazione del campo da parte della Federazione. E finalmente, dopo Firenze, Bagno a Ripoli, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino e San Casciano, anche i ragazzi di Greve in Chianti e Impruneta avranno il loro primo campo da baseball.

Una bella soddisfazione per il Chianti Baseball, società che da venti anni opera sul territorio e aspira ad un suo campo dove portare i ragazzi a giocare.

@RIPRODUZIONE RISERVATA