Riccardo Carosi (Sambuca)

CASTELNUOVO BERARDENGA – Ancora una volta il campo del Berardenga è amaro per la Sambuca, battuta nel finale dopo aver sprecato troppe occasioni (anche per la bravura del portiere locale Cesaro) su quello stesso terreno dove si era chiusa la stagione 2020/21 nel marzo scorso.

La squadra di Giorli soffre in avvio ma poi riprende il bandolo della matassa e colpisce una traversa con Maravigli, mentre Carosi si vede sbarrare la strada da un intervento del portiere.

# SECONDA CATEGORIA, GIRONE I: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

Al 40′ a passare però in vantaggio sono i locali, grazie a un calcio di rigore trasformato da Cirillo.

Nella ripresa la formazione biancoverde, già in formazione rimaneggiata, deve fare a meno anche dell’infortunato Lagij.

Al 75′ però arriva il pari grazie al bel pallonetto di Carosi su lancio di Ricci.

La Sambuca prova a vincerla ma Fusi colpisce il palo dal limite. E a segnare per i chiantigiani è invece Toussani con un colpo di testa.

I biancoverdi provano a rimetterla in piedi nel finale ma Cesaro è miracoloso nel dire di no a una punizione di Maravigli e poi a un colpo di testa di Carosi.

IL TABELLINO: 2-1

BERARDENGA: Cesaro, Monaci, Mancini, Manganelli M., Muzzi, Macinai, Fineschi, Cirillo, Manganelli C., Caputo. A disp.: Lazzeri, Fanetti, Giganti, Fosi, Toussani, Scortecci, Sestini, Morina. All.: Luca Perinti.

SAMBUCA CASINI: Papi, Lagji, Manetti, Ricci, Chiostrini, Sani, Raspollini, Bianchini, Fusi, Carosi, Maravigli. A disp.: Ridi, Diamanti, Salvadori, Rosi. All.: Aldo Giorli.

ARBITRO: Fetovski di Arezzo.

RETI: 40′ rig. M.Manganelli, 75′ Carosi, 80′ Toussani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA