Molfese in una foto d'archivio tratta dal sito ufficiale della Colligiana

COLLE VAL D’ELSA – Paolo Molfese è tornato in biancorosso con grande entusiasmo dopo il ciclo alla guida della Chiantigiana.

“Essere tornato alla Colligiana per me significa essere tornato a casa – ha dichiarato il tecnico al sito ufficiale della società – Felicissimo di averlo fatto, ringrazio chi ha permesso il mio ritorno. Vorrei dare le soddisfazioni che meritano ai tifosi che sono stati e sono molto affettuosi nei miei confronti. Questo ritorno mi riporta alla mente tanti ricordi e purtroppo persone carissime che hanno vissuto la Colligiana e che da anni purtroppo non ci sono più e l’elenco sarebbe lungo, ma il pensiero va a loro e anche se non faccio nomi chi è vicino alla Colligiana li conosce bene. Pensiamo comunque al futuro e a fare il meglio possibile nella stagione che ci apprestiamo a vivere”.

“La prossima sarà una stagione da anno zero – ha spiegato – e quindi presenterà tutte le consuete insidie più quelle legate ad uno stop forzato dell’attività per diversi mesi, a situazioni societarie ed economiche tutte da verificare e che difficilmente si possono prevedere in questo momento”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA