Stefania Belli al lavoro per la ripartenza dei corsi

CHIESANUOVA (SAN CASCIANO) – Lo sport non molla. Lo sport riparte. Del resto Stefania Belli, direttrice di Sancaballet a Chiesanuova, lo aveva confidato a SportChianti: “Noi non molliamo”.

E così mercoledì 27 maggio, nei locali presso il Crc di Chiesanuova (“che ringrazio per la collaborazione e disponibilità in questo difficile momento” dice Stefania), riprendono i corsi.

🎙 L’INTERVISTA / Stefania Belli (Sancaballet): “No, il Coronavirus non ci farà smettere di danzare”

“Dopo un po’ di riflessione, di titubanza e di preoccupazione – ammette Stefania – abbiamo deciso di riaprire perché i genitori dei nostri allievi, dai più piccoli ai più grandi, ci hanno manifestato una grande gioia soltanto all’idea che la scuola potesse riprendere i corsi”.

“Ci hanno detto che i bambini sono molto provati – riprende Stefania – alcuni di loro non vedono i compagni da quando sono chiuse le scuole, altri stanno diventando apatici e tristi. Sentendo questo mi sono sentita in dovere, insieme al mio staff insegnanti, di fare qualcosa per loro, anche se economicamente per ora le previsioni sono preoccupanti. La sanificazione e la preparazione al rientro dei nostri allievi è stata fatta seguendo il protocollo guida del nostro ente sportivo di appartenenza, Uisp. Abbiamo l’obbligo, oltre alle norme igieniche, di mantenere una distanza di due metri quadrati durante l’attività”.

“Inizieremo con dei gruppi ridotti – spiega Stefania – con entrate contingentate e con una distanza di almeno 30 minuti fra un corso e l’altro, per poter permettere l’igienizzazione degli strumenti usati, come la sbarra, le maniglie delle porte. I bambini arriveranno già vestiti da casa e dovranno soltanto a cambiarsi le scarpe per l’attività”.

Ma si riparte. Ed è come un nuovo inizio: “Iniziamo mercoledì 27 – riprende Stefania – con i corsi di classico dei vari livelli e varie età. Abbiamo scelto questi perché la disciplina del classico già si presta meglio a tenere un certo comportamento in sala. Dalla prossima settimana inizieremo anche con hip hop e poi, per ultimo, breakdance. Ma avremo la possibilità di fare lezione all’aperto nella pista del circolo di Chiesanuova E questo sarà sicuramente molto più tranquillo per tutti”.

“Sono felice ed emozionata – ci confida – e al tempo stesso preoccupata. Questa situazione è una novità per tutti. Ho cercato di pensare ad ogni minimo particolare, e penso che con la collaborazione delle famiglie e dei nostri allievi andrà tutto per il meglio. Non ci potremo abbracciare, ma attraverso la danza riusciremo ad esprimere la nostra gioia di essere di nuovo insieme”.

“Augurandoci che questo rientro sia sicuramente positivo – conclude – abbiamo in programma anche i nostri campi estivi “Estat&danzA”, che abbiamo sempre proposto con grande successo. Anche per questi dovremmo avere un numero chiuso a differenza degli scorsi anni, ma crediamo che sarà un valido aiuto per le famiglie e sicuramente un momento di gioia per i bambini e i ragazzi che parteciperanno. Inizieranno la mattina verso le 9.30-10 e termineranno alle 16.30-17. Si svolgeranno varie attività di danza di vari stili, pranzeremo insieme all’aperto con pranzo a sacco, ci sarà la possibilità di essere seguiti per i compiti per chi ne farà richiesta”.

Le iscrizioni sono già aperte. Per informazioni: segreteria@sancaballet.net oppure 3397377953.

@RIPRODUZIONE RISERVATA