Ultimo quarto di finale della “final eight” che porterà a nominare, grazie ai vostri voti sulla nostra pagina Facebook, il miglior attaccante della stagione 2019-2020 nel “bacino SportChianti“. E anche qui siamo a livelli top.

Il tabellone finale è quello che vedete sopra. Voti aperti sulla nostra pagina Facebookancora per qualche giorno. Poi chiusura e definizione dei quattro semifinalisti.

Abbiamo iniziato già con una super sfida, che in poche ore ha sfondato il muro dei 400 voti: da un lato Lorenzo Calbi, classe 2000, il “millennial” per eccellenza, il diamante puro di un Centro Storico Lebowski; dall’altro David Baccini, eterno attaccante di un Grassina che in Serie D (anche grazie alla reti del Baccio) ha giocato una stagione incredibile, pazzesca, unica.

Abbiamo proseguito mettendo di fronte due veri e propri bomber: 29 reti in due in tre quarti di campionato.

Andrea Ciancaleoni, “stella” del Bagno a Ripoli delle sorprese di mister Gianluca Bertini, ai vertici del girone M di Seconda categoria per tutta la stagione: 14 reti per lui. E Mattia Rosi, che ha fatto la sua scelta di vita “scendendo” dalla Chiantigiana al Barberino, per giocare anche insieme al fratello Daniele. E che con 15 reti aveva trascinato gli “orange” di mister Maurizio Temperini in zona playoff nel girone C di Prima categoria.

⚽️📊 29 reti in due, in attacco è super quarto di finale: Ciancaleoni (Bagno a Ripoli) VS Rosi (Barberino)

Anche il terzo quarto di finale non vi ha lasciato certo delusi: con in campo il “Puma”Giulio Lumachi, 20 reti in Seconda categoria in maglia Sancascianese, 11 in campionato e 9 nella magica striscia fino alla finale di Coppa che purtroppo non si disputerà.

Lo sfida “Tummi-gol”Paolo Tumminaro, vero e proprio “puntero” in maglia rossonera Settignanese: 14 reti per lui in stagione.

⚽️📊 Il “Puma” Lumachi (Sancascianese) contro “Tummi-gol” (Settignanese): lì davanti è battaglia fra bomber

Ed eccoci infine all’ultimo quarto di finale, ed anche qui siamo fra “pezzi da Novanta” del gol.

Francesco Schenone, 8 reti con il Cubino in Prima categoria; e Davide Ghelli, centravanti del Cerbaia, 12 reti e una prima parte di stagione a dir poco impressionante.

Potrete votarli nel nostro sondaggio (anche qui sotto). Il vincitore andrà alle semifinali.

@RIPRODUZIONE RISERVATA