TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – La sconfitta per 4-0 sul campo del Grosseto è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Così il presidente del San Donato Tavarnelle, Andrea Bacci, ha deciso di assumersi tutte le responsabilità di questo periodo nero della società gialloblu.

🎞 VIDEO / Le quattro reti (imbarazzanti) subito dal San Donato Tavarnelle a Grosseto

Senza dimettersi, perché non è nel suo stile abbandonare la nave in mezzo alla tempesta, ma facendo un passo indietro.

Lo stesso presidente resterà infatti in carica, lasciando però al gruppo dirigenziale ogni decisione per quanto riguarda la prima squadra.

“In questi ultimi giorni di mercato – dice Bacci – voglio lasciare piena facoltà di scelta e autonomia al consiglio direttivo per il bene della squadra e di tutto l’ambiente. Scelte che il direttivo saprà cogliere sicuramente meglio di me”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA