GROSSETO – La rivincita va ai “torelli” maremmani: il Grosseto batte nettamente il Grassina e “vendica” così la supercoppa persa qualche mese fa al Due Strade contro i rossoverdi.

Eppure allo “Zecchini” l’avvio dei rossoverdi è di quelli incoraggianti su uno dei campi più impegnativi della categoria.

# SERIE D, GIRONE E: I RISULTATI, LA CLASSIFICA, IL CALENDARIO

Ma, dopo un paio di interventi di livello da parte di Burzagli, il risultato si sblocca poco dopo la mezz’ora con un calcio di rigore concesso per una trattenuta di Privitera su Moscati e trasformato da Cretella.

Nella ripresa il mister grassinese Matteo Innocenti manda dentro Baccini e poi Calosi, ma in avanti manca la brillantezza giusta.

E un errore in impostazione costa lo 0-2 al 65′ grazie all’astuzia di Moscati poi micidiale nella realizzazione.

Il Grassina stenta a rientrare in partita (a parte una punizione insidiosa di Baccini) e al 77′ arriva il tris che chiude i conti, firmato da Galligani su cross di Limani.

Nel finale rosso severo diretto per un fallo di Pisaneschi su Giani, per quella che l’arbitro identifica come chiara occasione da rete.

IL TABELLINO: 3-0

GROSSETO: Barosi, Pizzuto (75′ Da Pozzo), Sabatini (63′ Milani), Cretella, Polidori, Gorelli, Sersanti, Fratini, Moscati, (66′ Ravanelli) Boccardi, Galligani (81′ Villani). A disp.: Nunziatini, Rosi, Giani, Consonni, Viligiardi. All. Lamberto Magrini.

GRASSINA: Burzagli, Villagatti, Alderotti, Pisaneschi, Leporatti (57’ Calosi), Torrini (87’ Cavaciocchi), Nuti, Privitera (46’ Baccini), Gargano, Bellini (70’ Calosi), Marzierli. A disp.: Cecchi, Tempestini, Metafonti, Benvenuti. All.: Matteo Innocenti.

ARBITRO: Colaninno di Nola, coad. da Arena di Roma 1 e Giudice di Frosinone.

RETI: 36’ rig. Cretella, 65’ Moscati, 77’ Galligani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA