PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – Soffre più di quanto non racconti il risultato finale un Grassina che all’88’ viene raggiunto dal Foligno sull’1-1, ma trova la forza e il carattere per segnare altre due reti nei 7 minuti seguenti (recupero compreso).

Innocenti stavolta punta su un quasi inedito 3-4-3, con Calosi, Baccini e Marzierli davanti.

# SERIE D, GIRONE E: I RISULTATI, LA CLASSIFICA, IL CALENDARIO

A sbloccare però il risultato è Gargano che, alla prima occasione del match o quasi, al 37′ segna l’1-0 con un bel movimento dalla sinistra ad accentrarsi.

Nella ripresa gli umbri si fanno più insidiosi, sfiorando un paio di volte il pari con Arras e Buonaventura, mentre Innocenti recupera i lungodegenti Bellini e Torrini (che saranno decisivi).

E, dopo un gol annullato per fuorigioco proprio a Bellini e una paratona di Burzagli su Peluso, all’88’ ecco l’1-1: fallo di mano di Pisaneschi, rigore trasformato da Peluso. Una vera doccia fredda.

E invece il Grassina reagisce subito. Torrini riceve da Bellini, si inserisce come sa fare lui e al 90′ trova il 2-1.

Non è finita però. Il recupero è lunghissimo. Il Foligno resta in dieci per il rosso a Kuqi che scalcia Gargano a gioco fermo.

Ma in pieno extra-time ecco che Baccini conquista e trasforma il rigore della sicurezza.

Che vale il sorpasso in classifica proprio sugli umbri e un sesto posto a ridosso della zona playoff alla vigilia della trasferta di Grosseto.

Che vuol dire rivincita della Supercoppa, vinta la scorsa stagione proprio dal Grassina.

IL TABELLINO: 3-1

GRASSINA: Burzagli, Villagatti, Alderotti, Pisaneschi, Leporatti, Degl’Innocenti, Nuti, Gargano, Calosi (61’ Bellini), Baccini, Marzierli (72’ Torrini). A disp.: Basile, Testaguzza, Cramini, Bigica, Metafonti, Benvenuti, Manecchi. All.: Matteo Innocenti.

FOLIGNO: Roani, Pinsaglia (63’ Gabbecucci- 67’ Kuqi), Petterini, Schiaroli, Giannò (72’ Pagliarini), Settimi (63’ Colarieti), Gorini, Fondi (63’ Pettinelli), Peluso, Buonaventura, Arras. A disp.: Miccio, Materazzi, Bagatini, Fiki. All.: Antonio Armillei.

ARBITRO: Gauzolino di Torino, coadiuvato da Starnini di Viterbo e Cecchi di Roma 1.

RETI: 37’ Gargano, 88’ rig. Peluso, 90’ Torrini, 95’ rig. Baccini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA