Esultanza: dopo il gol dell'1-0 di Gabriele Vecchiarelli

TAVARNELLE – Un mercoledì sul velluto quello del San Donato Tavarnelle, che nel turno infrasettimanale di Serie D incontrava sul terreno del “Leonardo Pianigiani” il Sangimignano, ultimo in classifica, privo anche dell’allenatore, il grande ex Fabio Ercolino, fermato da un malanno di stagione.

La quarta vittoria consecutiva (dopo Scandicci, Ponsacco e Gavorrano) lancia i gialloblù (oggi in rosso) di Roberto Malotti sempre più in orbita playoff. Con una rosa potenziata, entusiasmo, prospettive. Che verranno subito testate domenica prossima in casa del Ghiviborgo, nuova capo classifica.

# SERIE D, GIRONE E: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

Malotti che fa esordire solo uno dei tre nuovi arrivi, Kernezo, che gioca un tempo (bene). Cela è fuori per infortunio, Castellani in panchina.

In porta gioca la sua prima da titolare Fenderico. Davanti a lui, da destra a sinistra, Nassi, Rosseti (ormai definitiva la sua trasformazione a centrale difensivo), capitan Frosali e Vecchiarelli.

Due a centrocampo, Gemignani e Calonaci. Tre mezze punte: Kernezo a destra, Galligani a sinistra, Russo “sotto punta” come si usa dire adesso. Centravanti Giulio Giordani.

Il Sangimignano è quasi una “baby squadra”: a parte il portiere Chiarugi (del ’93), il resto dei giocatori in campo vanno dal 1996 al 2000. Orlandini, Neri, Paparelli e Cela nel pacchetto difensivo, Michelotti, Marconcini, Calamassi e Donati nella zona mediana, Alagia a sostegno di Micchi.

Non è un primo tempo scoppiettante. Malotti sbraita dalla panchina, la squadra sembra quasi aver paura di prendere sotto gamba la partita.

Le due vere occasioni da gol diventano… 2-0. Al 22′ il Sangimignano perde banalmente un pallone al limite dell’area di rigore.

A recuperarlo è Galligani, che filtra verso Gemignani in uno dei suoi inserimenti: l’8 la serve all’accorrente Vecchiarelli, che trafigge Chiarugi in una sorta di azione di stile rugbistico.

Al 35′ è tempo di raddoppio. Kernezo accellera a destra, in una delle sue fughe già molto apprezzate dai tifosi. Mette in mezzo e un difensore spizza.

La palla finisce ancora una volta a Galligani, che sprinta e incrocia di sinistro. La palla sbatte sulla traversa, poi a terra e infine si impenna. E lassù, in alto, va a prenderla Giordani in rovesciata, che gonfia la rete con un gol fantastico.

Al 45′ il Sangimignano la potrebbe anche riaprire. Ripartenza con filtrante per Marconcini, che si presenta davanti a Fenderico a incrocia il diagonale rasoterra. Il portiere locale devia di piede.

Si rientra in campo con Meucci al posto di Kernezo. E un San Donato Tavarnelle un po’ troppo sonnolento.

Al 47′ Fenderico para su sinistro di Calamassi (si ripeterà al 75′ sul neo entrato Chirullo).

La partita si trascina tranquilla, con il Sangimignano quasi impossibilitato a far male davanti e il San Donato Tavarnelle che va di conserva, pensando anche a domenica (al 63′ dentro Brenna per Russo).

Ma al 70′ il 3-0 è un cioccolatino. Tutto parte dalla fuga di Vecchiarelli a sinistra. Palla a Gemignani che con un passaggio dolce dolce trova Galligani dietro al difensore.

L’11 non ci pensa troppo e colpisce al volo, mandando il pallone a insaccarsi alle spalle di Chiarugi.

C’è tempo per mettere 20 minuti nelle gambe di Pozzi e per far esordire il classe 2000 Conti.

Ma la partita è stra-chiusa: si guardano i risultati degli altri campi. E si pensa alla trasferta di domenica prossima. Il sogno playoff è qualcosa di vero, lo si tocca con mano.

Matteo Pucci

IL TABELLINO: 3-0

SAN DONATO TAVARNELLE: Fenderico, Nassi, Vecchiarelli (dal 79′ Conti), Calonaci, Rosseti, Frosali, Kernezo (dal 46′ Meucci), Gemignani (dall’88’ Bacci), Giordani, Russo (dal 63′ Brenna), Galligani (dal 70′ Pozzi). A disp.: Signorini, Di Renzone, Biagioni, Castellani. Allenatore: Roberto Malotti

SANGIMIGNANO SPORT: Chiarugi, Orlandini, Neri, Michelotti, Paparelli, Cela, Alagia, Marconcini (dall’88’ Bartoloni), Micchi (dall’81’ Giovenco), Calamassi (dall’81’ Viani), Donati (dal 64′ Chirullo). A disp.: Micheli, Masini, Colibazzi, Borgarello, Frija. Allenatore: Francesco Bianchini

ARBITRO: Costantino Cardella di Torre del Greco. Assistenti Alessio Miccoli di Lanciano e Fabio Dell’Arciprete di Vasto.

RETI: Vecchiarelli (22′), Giordani (35′), Galligani (70′).

@RIPRODUZIONE RISERVATA