PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – Sul terreno del “Pazzagli”, l’Antella supera l’Alberoro per 2-1, raggiungendo così in finale di Coppa Italia di Promozione il Leboswski.

Primo tempo di grossa tensione data l’importanza della partita. Al 4′ cross sulla destra da parte di Maresca, ma al centro non trova nessun compagno pronto alla deviazione.

La risposta degli ospiti arriva al 11′, su azione da calcio d’angolo: la sfera arriva a Pasqui, ma la conclusione è fuori bersaglio.

Al 15′ ci prova ancora l’Antella con Picchi, servito da Santucci.

Al 37′ la rete del vantaggio per i padroni di casa, su pressione di Merciai, la sfera arriva a Tacconi che sulla destra effettua un preciso passaggio per Santucci che con bravura si libera del diretto avversario e depone in rete.

Il primo tempo si conclude senza altre azione di rilievo.

La ripresa parte con più determinazione da entrambe le compagini. Al 50′ doppia palla-gol per l’Alberoro con Scatizzi che, lanciato in contropiede, si presenta solo davanti a Vadi, il quale gli respinge la prima conclusione, la sfera ritorna al numero dieci che conclude debolmente fra le braccia del portiere.

Al 54′ ancora Scatizzi crossa per Bastianelli che conclude debolmente senza impensierire il portiere avversario.

Al 65′ una bella azione da parte dei padroni di casa, per Tacconi la cui conclusione di testa è facilmente parata da Calamati.

Al 70′ la palla è per Santucci, ma il tiro viene respinto dalla difesa. Un minuto dopo, al 71′ ci prova Castiglione che dal limite conclude alto sopra la traversa.

Al 73′ raddoppio per l’Antella: azione in contropiede, Tacconi solo davanti a Calamati lo batte con precisione.

Gli ospiti provano a rientrare in partita e attaccano a pieno organico e all’80’ si procurano un rigore con Polvani. Dagli undici metri Bastianelli con freddezza segna.

L’Alberoro ci crede e cerca a pieno il possibile pareggio, ma i padroni di casa si compattano senza dare spazi.

In campo si accentua un certo nervosismo e a farne le spese è Gallorini che, per fallo di reazione su Manetti Sacha, si vede punito con un rosso diretto.

Al fischio finale grande entusiasmo per l’Antella sia in campo che sugli spalti.

Ilario Baracchi

IL TABELLINO: 2-1

ANTELLA: Vadi, Cipriani, Manetti Sacha, Merciai (77′ Sormani), Mignani, Rossi, Picchi, Tacconi (86′ Biondi), Santucci, Maresca, Manetti Samuele (69′ Castiglione). A disp.: Ugolini, Grattarola, Lanotte, Liguori, Tumminaro, Aprea. All.: Claudio Morandi.

ALBERORO: Calamati, Bindi (62′ Jaupaj), Cinini, Chiasserini (72′ Gallorini), Bindi M., Tiezzi (74′ Bernacchia), Panaro (46′ Cogutone), Galantini (62′ Polvani), Pasqui, Scatizzi, Bastianelli. A disp.: Santiccioli, Bicchi, Valdambrini, Marsupini. All.: Marco Bernacchia.

ARBITRO: Poggianti di Livorno, coad. da Tilli di Prato e Santaera di Pisa.

RETI: 37′ Santucci, 73′ Tacconi, 80′ rig. Bastianelli.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...