BARBERINO TAVARNELLE – La Libertas Barberino Tavarnelle di mister Maurizio Temperini sembra aver davvero superato il momento di appannamento che l’aveva vista scivolare in basso nella graduatoria del girone C di Prima categoria.

Il 2-0 ad Amici Miei di oggi al “Leonardo Frosali” certifica appieno il consolidamento degli arancio bianco blu nel “treno playoff”, con annesso distacco alla sesta (il Gambassi) oggi a -5.

La classifica dice infatti Jolo 50, Cerbaia (con una gara in meno) 46, Folgor Calenzano e Ginestra 44, Libertas Barberino Tavarnelle 42.

Uomini di Temperini costanti nella condotta di gara, senza lasciar tessere il gioco alla formazione ospite.

Mezzetti e Bianchi, in gran forma, non lasciano spazio a Baldi e Benedetti: da sottolineare la gran prova di Conti in mezzo alla difesa.

In una partita corretta, ben arbitrata da Bracciali di Arezzo, duro nei momenti opportuni.

Molte le occasioni dei locali nel primo tempo, quasi da renderli più nervosi degli ospiti: nei primi 20 minuti ci prova per due volte Mezzetti (una conclusione fuori di poco e una parata di Bacci); poi Guerri (tiro cross che esce di poco sul secondo palo).

Poi, su angolo teso nel mezzo, la sfera passa tra mille gambe nell’area piccola ma nessuno la tocca.

Ospiti pericolosi al 23′: bella azione di Benedetto, di rimessa si invola sulla fascia sinistra, si accentra e sul contrasto di Petracchi, appena fuori area, sbilanciato incrocia ma calcia alto.

Al 26′ palla a Corti, che da destra entra in area e scarica un tiro da posizione defilata. Ancora le mani di Bacci hanno la meglio.

Nella ripresa, Benedetto viene pescato appena fuori area da un appoggio di Betti, conclude sul secondo palo ma strozza troppo la traiettoria e la palla va sul fondo.

Capovolgimento di fronte: punizione di Bianchi dalla tre quarti; palla in area, sponda di Morina per Sarti, conclusione a botta sicura.

Al 55′ Corti sulla destra serve Calosi in area, destro fuori di poco.

Ospiti in dieci al 61′: Poggiani dice qualche parola di troppo all’arbitro, che gli sventola davanti il rosso diretto.

E’ assalto Libertas: Mezzetti verticalizza in area per Morina, che colpisce di testa sul primo palo. Gran volo di Bacci in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, Calosi alla conclusione da fuori. Appena alto.

Entra D’Urso, che al 68′ prolunga di testa un lancio in profondità per Morina, che parte con il tempo giusto, entra in area, resiste alla carica di Pugliese, salta il ritorno di Cola e anticipa con un tocco l’uscita disperata di Bacci: 1-0.

Ultimi minuti anche per Cubillos, che al 93′ va al tiro in area, trovando le mani di un difensore. Calcio di rigore, che trasforma lui stesso per il 2-0 finale.

IL TABELLINO: 2-0

LIBERTAS BARBERINO TAVARNELLE: Pupilli, Petracchi, Guerri, Calosi, Sarti N., Conti, Corti, Mezzetti, Morina, Bianchi, Calamassi. A disposizione: Cianti, Cubillos, Dei, D’Urso, Manetti, Panerai, Ruffo, Sarti M., Sartoni. Allenatore: Maurizio Temperini

AMICI MIEI: Bacci, Poggiani, Bellini, Agostiniani, Pugliese, Cola, Barozzi, Benedetto, Betti, Baldi A., Farci. A disposizione: Frosini, Toccacieli, Baldi E., Pagnotta, Vannucci, Marchio, Giuntoli. Allenatore: Alessio Giugni

ARBITRO: Riccardo Bracciali di Arezzo

RETI: 68′ Morina, 93′ Cubillos (rig)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...