Silvano Raspollini premiato nel 2017 durante la presentazione delle squadre

SAN CASCIANO – Non sono mancati neanche i messaggi pubblici di cordoglio di alcune società vicine, dopo la morte del direttore generale della Sancascianese Silvano Raspollini, venuto a mancare sabato 2 febbraio a 75 anni.

Come quello del San Donato Tavarnelle: “Il San Donato Tavarnelle – si legge – esprime le condoglianze alla famiglia e a tutta la realtà della Sancascianese per la scomparsa all’età di 75 anni di Silvano Raspollini, vera e propria colonna per la realtà sportiva chiantigiana”.

”Silvano – aggiunge la società gialloblù – ha sempre messo a disposizione la sua persona nell’ottica della reciproca collaborazione, tramandando i valori genuini dello sport come il rispetto e la fedeltà ai colori della squadra di paese”.

Altra società che ha voluto esprimere pubblicamente il suo cordoglio e’ la Libertas Barberino Tavarnelle: “Non ci sono parole! La Libertas Barberino Tavarnelle si stringe al dolore della famiglia e della Sancascianese Calcio per la scomparsa di Silvano! Una persona leale che ha sempre dedicato anima e corpo per la sua società e il calcio dilettantistico. Un fuoriclasse che tutte le società vorrebbero avere con sé: buon viaggio Silvano”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...