FIRENZE – Sprofonda sempre di più il San Polo, in fondo al girone H di Seconda categoria.

E sembrano ormai lontanissimi i tempi di fine dicembre 2023, quando una serie positiva aveva portato la squadra dell’allora neo mister Marco Cresci a sperare di poter lottare anche per una salvezza senza playout.

Sono quattro i punti di vantaggio sulla Raddese (a 11) per i biancorossi a quota 15.

Davanti a loro Duccio Dini a 17, Sancat a 20, Mercatale a 21. La prima squadra fuori dalla zona playout è, ad oggi, il Club Sportivo Firenze a 25 punti, ben dieci in più dei chiantigiani.

Che oggi, pronti via, capiscono che è domenica molto complicata.

Prima, Tavanti manda un rigore a sbattere sul palo alla sinistra di Fiumi (13′).

Poi, al 26′, andando sotto: protagonista ancora Tavanti, che in questo caso riceve in area, spalle alla porta. E con un movimento da vero centravanti si gira e batte il portiere chiantigiano.

Nella prima frazione di gara si registrano un paio di occasioni per Gori, ma l’attaccante sanpolese non riesce ad essere incisivo.

Nella seconda frazione di gara non si registrano grossi sussulti, se non il raddoppio dei padroni di casa, che arriva al 72′, ad opera di Lucie-Smith.

IL TABELLINO: 2-0

COBRA KAI: Minervini, Bacci, Conti, Fiorese, Guilherme, Lemmo, Mannucci, Marra, Orlandi T., Tavanti, Timonieri. A disposizione: Burian, Amato, Durante, Fazzi, Giovannetti, Lucie-Smith, Mazzoncini, Nencioni, Orlandi G.. Allenatore: Gabriele Fabbri

SAN POLO: Fiumi, Raspini, Cozzini, D’Aquino, Cecconi, Galletti, Galli, Masela, Monticciolo, Gjata, Gori. A disposizione: Sontsa, Nidi, Nocentini, Malja, Barbieri, Ceccarini. Allenatore: Marco Cresci

ARBITRO: Gabriele Palazzini di Arezzo

RETI: 26′ Tavanti, 72′ Lucie-Smith

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...