PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – Raggiunta al 95′ su un rigore (contestatissimo) dopo aver segnato il vantaggio soltanto 5′ prima, il Grassina viene fermato sul 2-2 dalla Settignanese e adesso vede a rischio anche i play-off, con la Sansovino che allarga a 9 punti la “forbice” dal secondo posto.

Non era cominciata bene la partita dei rossoverdi puniti dal colpo di testa di Marrani al 13′ dopo una uscita non felice di Bartoli, che poi si riscatterà sullo stesso attaccante nel finale di frazione.

I locali intanto rispondono ma senza successo con Caschetto e Romanelli.

A inizio ripresa Fabiani di testa fa 1-1 su cross di Mazzoni, poi l’ex Chianti Nord Daddi dice di no a Natale e alla rovesciata di Caschetto.

Ma proprio al 90′ ecco il 2-1 di Manecchi in acrobazia che sembra valere i tre punti per gli uomini di Cellini.

Ma al 95′ il signor Zmau assegna ai fiorentini un calcio di rigore per un presunto fallo di mano cche fa infuriare i rossoverdi.

Dal dischetto Bartoli ribatte su Fani ma si arrende sulla ribattuta. È un 2-2 amaro per il Grassina.

IL TABELLINO: 2-2

GRASSINA: Bartoli, Meazzini, Mazzoni, Alfarano, Magnolfi, Tomberli, Fabiani, Caschetto, Baccini, Simoni, Romanelli. A disp.: Colcelli, Ronchi, Travagli, Natale, Pierattini, Bambi, Biondi, Manecchi, Dini. All.: Marco Cellini.

SETTIGNANESE: Daddi, Corri, Ceripa, Barbetti, Cocchi, Silli, Gomez, Giustarini, Marrani, Privitera, Milanesi. A disp.: Zambri, Verdi, Larosa, Galeazzo, Conti, Monetti, Marchetti, Fani, Paggetti. All.: Paolo Milanesi.

ARBITRO: Zmau di Prato, coad. da Napolano di Empoli e Moriconi di Lucca.

RETI: 13′ Marrani, 55′ Fabiani, 90′ Manecchi, 95′ Fani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...