FOLLONICA – Grande cuore e grande coraggio, oltre alle doti tecniche, non bastano all’Impruneta Tavarnuzze per agganciare le semifinali di Coppa Toscana.

I verde-azzurri però, contro la capolista del girone G, rimontano il doppio vantaggio e portano lo Scarlino ai supplementari, dove  fa la differenza la domenica di riposo dei locali (che non hanno visto rinviare il loro match per maltempo), capaci di andare a segno ben cinque volte, mentre diversi tavarnuzzini si arrendevano ai morsi dei crampi.

Dopo un primo tempo piuttoto equilibrato, il risultato si sblocca al 37′ grazie alla bella giocata di Monterisi che gira al volo alle spalle di Truschi il preciso servizio di un compagno. A inizio ripresa quasi immediato il raddoppio firmato da Vento.

Lo 0-2 paradossalmente dà coraggio all’Impruneta Tavarnuzze, che comincia a giocare come sa e sfrutta anche il cambio di assetto tattico deciso da Andreucci.

I chiantigiani mettono il piede sull’acceleratore e mettono alle corde i grossetani. Un doppio fallo nella stessa azione su Ficozzi (su cui l’arbitro lascia correre) e poi su Mengoni vale il rigore che Lanfranchi trasforma nell’1-2.

Lo stesso Lanfranchi pareggia il conto al 77′ con un sinistro che prende una traiettoria incredibile e si infila sotto l’incrocio.

Si va così ai supplementari. Ma a quel punto pesa tanto sulle gambe degli ospiti la dura sfida di domenica scorsa nel derby di Greve, a fronte dei più riposati locali.

Fabbri e ancora Monterisi segnano subito e portano lo Scarlino sul 4-2. Poi i crampi fanno arrendere diversi tavarnuzzini, mentre i grossetani onorano comunque la partita fino in fondo senza fermarsi e chiudono addirittura con Vento, Antonini e Palmieri sul 7-2 che li manda in semifinale.

Ma per l’Impruneta Tavarnuzze restano gli applausi per una bellissima cavalcata che resterà nel ricordo.

IL TABELLINO: 2-2, 7-2 dopo i supplementari

SCARLINO: Bigoni, Moretti, Bracciali, Fabbri, Giordano, Badjie Ya, Saloni (Palmieri), Liberali (Totti), Vento (Antonini), Vecci, Monterisi. A disp.: Buzzegoli, Cinci, Bigliazzi, Montomoli, Felici, Pietrych. All.: Massimo Cavaglioni.

IMPRUNETA TAVARNUZZE: Truschi, Barbieri (Crinzi), Paterna (Piazzini), Mengoni (Bichi), Marcucci, Bellucci, Lusini (Salvadori), Maier, La Motta, Rocchini (Ficozzi F.), Lanfranchi N. A disp.: Morganti, Coli, Curradi, Lanfranchi S. All.: Lorenzo Andreucci.

ARBITRO: Cinotti di Empoli.

RETI: 37′ e 102′ Monterisi, 47′ e 105′ Vento, 54′ rig. e 77′ Lanfranchi N., 93′ Fabbri, 109′ Antonini, 111′ Palmieri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione
La redazione di SportChianti dà spazio, ogni giorno, a tutti gli sport nei comuni chiantigiani: calcio, pallavolo, basket, pallamano, baseball, karate, danza, ginnastica, ciclismo...