GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Decine di migliaia di euro di danni: questo il bilancio dell’alluvione di ferragosto sull’Asd Grassina, che vede adesso anche a rischio l’inizio della preparazione di prima squadra e Juniores.

“Il bilancio è gravissimo – scrive la società rossoverde – l’acqua e il fango hanno raggiunto la sede e rovinato il materiale cartaceo, amministrativo e tecnico per il via alla preparazione di prima squadra e Juniores”.

La cifra è enorme: “Un danno da oltre cinquantamila euro”.

“La preparazione delle due squadre potrebbe ugualmente iniziare il 18 agosto – prosegue la società – ma la società sta valutando di spostarsi sul terreno di Ponte a Niccheri”.

“Operazione comunque non di facile programmazione – precisa – dal momento che quando ricomincerà l’attività giovanile, dovrebbero convivere venti squadre in quattro spogliatoi”.

Ma intanto anche l’impianto di Ponte a Niccheri ha subito danni, con il magazzino dei Giovani Grassina Belmonte finito sommerso dalle acque.

@RIPRODUZIONE RISERVATA