San Donato Tavarnelle-Rieti: si esulta alle reti di Russo

TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – 38 gol in 12 giornate, qualcosa come più di 3 gol a partita.  Numeri sorprendenti per ogni categoria.

A segnarli, in questo caso, è stato il San Donato Tavarnelle che si è guadagnato così, oltre al primo posto in Serie D, le copertine dei media nazionali perché è la squadra che più ha segnato, come media-reti, dalla Serie A alla D (lo riporta la testata numericalcio.it, partner della Gazzetta dello Sport, che ha confrontato i dati di tutti i primi quattro livelli dei campionati italiani).

L’accoppiata Federico Russo-Edoardo Marzierli ne ha messi a segno 22, ma nell’ultimo turno ha segnato perfino un classe 2003 come Leonardo Borghi, a conferma delle tante armi a disposizione del tecnico Paolo Indiani che, dopo una stagione di transizione, adesso a messo a punto un collettivo che in avanti non perdona.

Meno imperforabile la difesa, che ne ha subiti già 17: sinonimo però di un calcio giocato sempre a viso aperto con qualunque avversario.

I gialloblù, nel dettaglio, ne hanno segnati una volta 6 (al Pomezia), una volta 5 (alla Pro Livorno), due volte 4 (a Rieti e Foligno), rimanendo a secco solo col Montespaccato.

@RIPRODUZIONE RISERVATA