BARBERINO TAVARNELLE – Vince su un campo storicamente ostico, a San Quirico, per la Virtus Tavarnelle di Sansini. Certifica di avere un gran bomber e si riporta nelle zone nobilissime della classifica.

Il primo tempo serve alle due squadre per studiarsi a vicenda, rendendosi pericolose solamente una volta per parte.

Nel secondo tempo sale invece in cattedra Bruni, che con la sua seconda tripletta stagionale porta la Virtus Tavarnelle nei piani altissimi della classifica.

Il primo gol è una super punizione che si infila all’incrocio dei pali. Sul secondo, è bravo a sfruttare un lancio lungo della difesa, tenere botta al difensore e insaccare, in diagonale, alle spalle del numero uno biancorosso.

Sempre Bruni, quasi allo scadere, realizza il terzo gol aiutato da un errore difensivo della difesa locale.

“Adesso – dicono dallo spogliatoio gialloblu – testa alla prossima partita tra le mure amiche contro Botteghe B!”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA