Daniele Rosi in maglia biancoverde

RADICONDOLI – Al termine di una grande altalena di emozioni la Sambuca torna a casa dal sempre difficile campo di Radicondoli con un buon punto, pur magari con qualche rammarico per essere andata due volte in vantaggio.

I biancoverdi di Giorli vanno subito avanti nel risultato grazie all’abile Rosi su azione d’angolo. I senesi reagiscono subito ma si mangiano l’occasione per pareggiare i conti.

L’1-1 arriva però a inizio ripresa in mischia con Conti S. A quel punto succede di tutto: il fallo di Lagji causa il rigore che però Brandani si fa parare da Ridi.

Dal possibile sorpasso locale al nuovo vantaggio ospite: lo sigla ancora Rosi con un gran tiro al volo su cross dalla destra.

Ma il match non ha finito di regalare emozioni. Altro penalty ai padroni di casa, stavolta contestato: e stavolta Croci fa il 2-2 che sarà definitivo.

IL TABELLINO: 2-2

RADICONDOLI: Cevenini, Conti G., Parigi, Bueti D., Bruni, Casini, Negrini, Guarino, Brandani, Lavanga, Conti S. A disp.: Paradisi, Conforti, Viani, Martini, Croci, Chiantini, Giacomini, Bueti A., Gori. All.: Giovanni Brandani.

SAMBUCA: Ridi, Manetti, Rubino, Sani, Lagji, Licari, Rosi, Fusi, Monticciolo, Salvadori, Bartarelli. A disp.: Papi, Cherkaoui, Lorini, Tortelli, Merli, Ricci, Raspollini. All.: Aldo Giorli.

ARBITRO: Fetovski di Arezzo.

RETI: 10′ e 62′ Rosi, 55′ Conti S., 70′ rig. Croci.

@RIPRODUZIONE RISERVATA