TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Il derby di Coppa Italia di Promozione tra Lebowski e Galluzzo di domenica prossima si giocherà allo stadio Magnolfi di Calenzano.

Una scelta dettata dalla necessità di garantire una capienza adeguata a tutti i tifosi grigioneri, pur nel regime del 50% previsto dalle norme anticovid.

In questa maniera ci saranno oltre 1000 posti disponibili, visto che la capienza complessiva è di 2200 posti.

“L’ipotesi che allora aveva preso corpo – spiega il club grigionero – secondo noi affascinante e comoda, era di giocare al Gino Bozzi delle Due Strade, disponibile però soltanto alle ore 20.30 della domenica. Tornare allo stadio con un derby in notturna nel secondo stadio di Firenze… praticamente perfetto!  Purtroppo però, come loro diritto i nostri avversari hanno rifiutato l’ipotesi della gara serale, per motivi non meglio precisati”.

“La probabile lotta nel fango di Calenzano e i chilometri che ci separano – aggiungono – aggiungeranno ulteriore sapore al clima delle partita: la Curva Moana Pozzi muore dalla voglia di farsi sentire”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA