PIANCASTAGNAIO – Il manto completamente bianco, la neve a fioccare, le impronte lasciate dai calciatori sul campo.

C’è stata tanta magia nella sfida tra Pianese e Trastevere giocata ieri al Comunale di Piancastagnaio, su un monte Amiata imbiancato dalle nevicate degli ultimi giorni.

Terreno insidioso ma “giocabile”: il match tra i bianconeri e i laziali alla fine si è concluso 1-1 con il vantaggio degli amiatini con Arras e pari ospite di Bertoldi nella ripresa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA