TAVARNELLE (BARBERINO TAVARNELLE) – Dopo quasi tre mesi e una serie infinita di rinvii, domani tornerà in campo il San Donato Tavarnelle, atteso al “Pianigiani” per il derby toscano con la Pianese.

A parlare alla vigilia sui canali social tavarnellini è il fantasista classe 1994 Francesco Disanto.

“E’ stato un periodo non facile – dice il talentuoso gialloblù – ma siamo stati bravi, concentrati ed allenati anche quando eravamo ben pochi. Adesso dopo tanti mesi scendiamo in campo. E’ una situazione surreale. E’ una sensazione che manca a tutti noi. La domenica è l’appuntamento, non c’è molto altro da aggiungere. Quando non si gioca non è la stessa cosa. Stiamo lavorando tanto ed è la strada per fare bene”.

“Ci sarà da correre. Ancora di più – prosegue – Giocare ogni 3 giorni e possibilità di recupero sempre più brevi. Non ci sono alternative e non dovremo pensare ad alibi. Questa è la strada per completare il campionato”.

“Quando abbiamo avuto la possibilità di allenarci tutti insieme si è subito capito che stava nascendo un gruppo giovane e compatto – spiega –  Sono convinto che, nonostante questo periodo di stop, la squadra sarà capace di ripartire più forte e caparbia di prima. Io mi sento bene ma sarà il campo a parlare”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA