FIRENZE – Il 29 agosto 2020, in concomitanza con la partenza del Tour de France 2020, Firenze intitola una Piazza a Gastone Nencini a sessant’anni dalla sua vittoria della Grande Boucle.

Un bellissimo gesto di riconoscenza della città ad un campione autentico che ha onorato il suo Paese, il ciclismo e lo sport tutto, in qualità di valoroso sportivo e uomo di rilievo per il suo innato fair play.

L’amministrazione comunale fiorentina non poteva scegliere luogo migliore per intitolare una piazza a Gastone Nencini, se non il crocevia tra Viale Giannotti e Viale Europa nel quartiere di Gavinana, dove il Campione, con i colori dell’Oltrarno, iniziò la sua pedalata alla conquista dell’Europa.

Una piazza perfetta per onorare un campione del ciclismo, in quanto spazio vivo e dinamico nel suo divenire costante, ma, soprattutto, luminoso come luminescente era la personalità di Gastone, cosi come sfolgorante fu la sua carriera sportiva, costellata di successi e onori.

Luminoso è il suo “vestito di luce”, la maglia gialla indossata a Parigi nel 1960 e portata dagli sportivi in trionfo come vessillo di orgoglio nazionale in Piazza della Signoria,al cospetto della figura fiera ed emblematica del David di Michelangelo, per poi tornare dove tutto era iniziato, ovvero di là d’Arno, dove una folla immensa lo attendeva emozionata per tributargli gli onori del trionfo.

Fu quella un’accoglienza regale per colui che di diritto entrava nella storia delle eccellenze del nostro Paese, ma soprattutto nei cuori delle persone, avvolto da un sentimento intimo destinato a durare nel tempo, come si conviene ad ogni leggenda che ha saputo conquistare la pubblica stima, attraverso il valore del sacrificio, della tenacia, della passione alimentata dal costante rispetto dei principi morali e dell’onore.

Questo il programma dei festeggiamenti.

ore 10.45: nel viale Giannotti presso il Circolo Vie Nuove, sede del G.S. Oltrarno (per i cui colori Gastone Nencini ha iniziato a correre), ritrovo dei piccoli ciclisti della S.C. Gastone Nencini vestiti con la divisa gialla celebrativa del Tour del 1960 e successivo trasferimento in bicicletta fino all’inizio di viale Europa con giro finale della rotonda al centro della nominanda “Piazza Gastone Nencini”.

ore 11,30: cerimonia di intitolazione della piazza da parte della Vicesindaco del Comune di Firenze con delega alla toponomastica, Cristina Giachi, alla presenza dei familiari del Campione.

ore 21,00: all’Anconella Garden all’interno del parco dell’Anconella con ingresso in Via di Villamagna 39/D proiezione del video documentario realizzato da Giglio Amico “Gastone Nencini. Storia di un Campione” alla presenza della vicesindaco Cristina Giachi, della Presidente del Quartiere 3 Serena Perini e dei familiari di Gastone Nencini. Ingresso libero. Manifestazione a cura dell’Associazione Giglio Amico onlus.

@RIPRODUZIONE RISERVATA