CASTELFIORENTINO – E’ durata di fatto solo un paio di mesi la gestione di Antonio Arcadio alla guida del Castelfiorentino.

L’allenatore era arrivato a gennaio per sostituire Fabio Marrucci e poi ha dovuto fare i conti con l’interruzione della stagione.

Adesso arriva la notizia dell’addio tra le parti, in vista del prossimo campionato di Eccellenza: “E’ stata una collaborazione breve ma intensa quella intercorsa tra il Castelfiorentino Calcio e Mister Antonio Arcadio ma senza dubbio una collaborazione che ha fatto crescere la squadra portandola ad un risultato più che soddisfacente – scrive la società castellana – Alla fine di questa annata sportiva segnata dall’emergenza Coronavirus e per questo conclusasi prima del tempo ed in maniera anomala è doveroso porgere un ringraziamento al Mister sia per la sua professionalità sia per aver saputo prendere in mano le redini di una squadra in un momento delicato della propria stagione”.

“Il compito non è stato sicuramente facile – prosegue il club gialloblù – ma l’esperienza e la carica umana di Mister Arcadio ha dato, fin da subito, i risultati che la Società si era prefissata al momento del suo ingaggio. Un grande in bocca al lupo per il futuro prossimo per un allenatore che ha saputo far bene e che continuerà a far bene quello che è il suo compito”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA