SAN CASCIANO – La Sancascianese in casa di un mito come Federico Chiti.

Stavolta il d.s. Duccio Becattini è andato a intervistare… a distanza uno dei personaggi storici della società: ovvero un bomber che ha giocato in gialloverde dai 5 ai 30 anni, segnando quasi 300 gol.

Un lunga chiacchierata tra passato e presente con il capitano che per ultimo ha alzato una Coppa per i gialloverdi: la Fringuelli di Terza Categoria nel 2012.

🔰⚽️ A CASA DI…BOMBER CHITI!

⚽️🔰 A CASA DI…BOMBER CHITI!.Più di 270 gol con la Sancascianese, una bandiera, un vero esempio per tutti i giovani che sognano un giorno di vestire la maglia della nostra Prima squadra.Un’intervista lunga, ma che vale la pena di ascoltare!Grazie Fede!Cuore gialloverde!INSIEME POSSIAMO!🔰❤️

Pubblicato da U.s. Sancascianese Calcio su Lunedì 23 marzo 2020

E Chiti si racconta con il sorriso: i gol più belli, le partite indimenticabili. E il momento per lui più intenso sul campo da calcio: “I cinque secondi dopo il gol, quando non capisci più niente e aspetti solo l’abbraccio dei tuoi compagni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA