RONTA (BORGO SAN LORENZO) – Fare squadra contro il coronavirus. E’ questo il senso dell’iniziativa dei giocatori della Rontese (che gioca nel girone M di Seconda Categoria) che hanno deciso di donare all’Ospedale del Mugello i soldi raccolti durante la stagione dalle “multe” dello spogliatoio, destinate in origine a una serata comune.

“Basta un piccolo contributo da parte di ognuno di voi, come ogni singolo giocatore fa per portare a casa il risultato, per fare la differenza e facilitare l’acquisto di strumenti sanitari e medici. Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto quindi unisciti a noi!”: questo il loro appello.

E i neroverdi mugellani hanno invitato tutte le squadre a pensare a fare qualcosa di simile.

A ruota hanno seguito il loro esempio i giocatori del San Godenzo, come riportato dalla redazione di Radio Mugello.

@RIPRODUZIONE RISERVATA