TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Oggi per la prima volta nella loro storia i tifosi del Lebowski non potranno seguire in trasferta i loro grigioneri, impegnati sul campo del “Bosco” di Guasticce contro l’Atletico Etruria.

A proibire la trasferta dei tifosi la Prefettura di Livorno che, dopo che la partita era stata “attenzionata” come “ad alto profilo di rischio” dall’ Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive (insieme a Napoli-Juve, tanto per dire), ha deciso di impedire la visione della partita ai residenti nella Provincia di Firenze.

La nota dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

La decisione ha preso in contropiede entrambe le formazioni (i padroni di casa hanno provato anche a intercedere presso il Prefetto per la questione ordine pubblico) che però ovviamente non hanno potuto che prendere atto della realtà.

“Per il momento non commentiamo – scrive il club grigionero – Noi siamo tanti e tante, e ci piace confrontarci e prendere le decisioni in modo collettivo. Quindi in settimana i soci e le socie si incontreranno e decideranno come rispondere a questa inedita situazione. Che la voce sia una, e potente. Nel frattempo, ci troviamo costretti a non seguire i nostri ragazzi in campo domani, per non esporre a rischi inutili nessuno, i nostri tifosi, il club intero e anche gli amici dell’Atletico Etruria, che già ci hanno espresso, increduli, la loro solidarietà. Troveremo comunque il nostro modo per stare vicini alla squadra anche in questa giornata”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA