PONTE A NICCHERI (BAGNO A RIPOLI) – E’ stato ritrovato nella serata di ieri e recuperato in nottata il pulmino dell’Asd Belmonte rubato nella notte dall’impianto “Pazzagli” di Ponte a Niccheri.

Il Fiat Scudo è stato individuato e recupero in un parcheggio della zona di Quaracchi a Firenze, nei pressi della via Pistoiese, grazie a una preziosa segnalazione.

Un bel sospiro di sollievo per la società biancorossa che, senza il suo mezzo, avrebbe avuto anche dei problemi logistici per l’accompagnamento dei ragazzi nel percorso casa-campo di allenamento.

“Grazie davvero a tutti per la collaborazione e la vicinanza che ci hanno fatto sentire” le parole del presidente Leonardo Guidotti, che insieme a un gruppo di dirigenti ha personalmente partecipato alla “missione” di recupero del mezzo.

Subito dopo la notizia del furto, si era sviluppato un bel tam-tam e di solidarietà e di collaborazione intorno al Belmonte, anche da parte di società vicine: “La Asd impruneta Tavarnuzze – aveva scritto il club di Tavarnuzze – esprime la propria solidarietà e vicinanza nei confronti della Asd Belmonte per i danni e furti subiti. Siamo molto vicini alla Asd Belmonte perché tre mesi fa abbiamo subito anche noi un episodio analogo e quindi capiamo l’amarezza che hanno i volontari e associati che tutti i giorni si danno da fare per portare avanti tra mille difficoltà l’attività sportiva e associativa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA