Esultanza gialloverde dopo il gol dell'1-1 di Lumachi

SAN CASCIANO – Entrambe a 16 punti, entrambe uscite sconfitte dalla scorsa giornata, Sancascianese e Quarrata Olimpia cercano di ritrovare la vittoria per non perdere le posizioni alte di una classifica che conta ben dieci squadre in soli cinque punti.

Al comunale di viale Garibaldi va in scena la partita della dodicesima giornata di Prima categoria Toscana, girone C, che inizia con un brivido per i gialloverdi.

Al 3’ il Quarrata Olimpia reclama un rigore per un presunto tocco di mano di Migliorini in area, ma l’arbitro non è dello stesso avviso.

Passano però solo altri 7 minuti e stavolta il direttore di gara indica il dischetto.

Su un lancio lungo dei giallorossi la sfera arriva sui piedi della punta. Corsinovi tenta l’intervento, ma colpisce il piede dell’avversario.

Il numero 11, Nania, va sul dischetto, ma Minò intuisce la parte e neutralizza a terra.

Per i successivi 25 minuti si vedono poche buone azioni condite da un paio di tiri pericolosi verso le due porte.

Al 35’ però il Quarrata Olimpia confeziona una bella azione. Nania arriva sulla trequarti palla al piede e serve di esterno destro lo scatto del numero 10, Paolini, che entra in area e di destro porta in vantaggio gli ospiti.

Esultanza del Quarrata Olimpia per la rete dello 0-1 al 35′

I gialloverdi ci provano subito dopo con un traversone sul quale Petracchi non arriva per un soffio, ma dopo due minuti sono ancora gli ospiti ad andare vicini al raddoppio.

Ancora Nania si accentra dalla sinistra, supera due avversari e calcia sicuro dal centro dell’area ma, a portiere battuto, Migliorini interviene di testa e salva la propria porta lasciando il risultato invariato fino alla pausa.

Poco dopo il rientro sul terreno di gioco, mister Tramacere Falco cambia i laterali offensivi e Lumachi, alla prima occasione, sfiora il pareggio con una bella girata sul secondo palo deviata sulla traversa dall’estremo difensore.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo, la sfera arriva ancora a Lumachi che di destro colpisce la seconda traversa in pochi secondi.

Al 67’ sono ancora i gialloverdi ad andare vicini al pareggio. Il solito Lumachi riceve palla spalle alla porta. Riesce a girarsi, ma sul tiro a incrociare il portiere riesce a respingere. Sulla ribattuta si fionda Masetti che non riesce però a trovare il tap-in vincente.

La porta sembra stregata, ma all’ 89’ ancora Lumachi riesce a mettere la palla alle spalle di Cuorvo.

Magistri conquista palla sulla trequarti giallorossa, supera il marcatore e serve lo scatto di Lumachi che anticipa l’intervento del portiere in uscita e fa esplodere di gioia lo stadio.

La partita però non è finita. Siamo in pieno recupero quando Lumachi lancia Morina. L’attaccante supera il difensore e lascia partire un destro destinato sotto l’incrocio, ma il portiere ospite si supera negando il sorpasso alla Sancascianese.

IL TABELLINO: 1-1

SANCASCIANESE: Minò, Ceccatelli, Corsinovi, Casini (80’ Tongiani), Migliorini, Pratesi, Sandroni, Baravelli (52’ Magistri), Fanfani (52’ Lumachi), Petracchi, Masetti. A disposizione: Collini, Schiazza, Miceli, Faggioli, Nutini, Morina. Allenatore: Mauro Tramacere Falco

QUARRATA OLIMPIA: Cuorvo, Pagnini, Dragomanni, Cortonesi, Corsini, Venturi, Campana (77’ Cappellini), Carlesi (90’ Morelli), Doumbia (70’ Simeone) Paolini, Nania (75’ Cecchi). A disposizione: Cardillo, Felici, Nencini, Tito, Poggiani. Allenatore: Francesco Fabbri

ARBITRO: Luigi Soraj della sezione di Arezzo

RETI: 35’ Paolini, 89’ Lumachi

©RIPRODUZIONE RISERVATA