Antonio Marcelli con Duccio Becattini, mentre consegna la sua... ultima maglia

SAN CASCIANO – E’ fortissimo il legame di Antonio Marcelli, attaccante classe 1978 ritiratosi alla fine della scorsa stagione, con la Sancascianese e tutto il mondo gialloverde.

Lo ha dimostrato nella scorsa stagione, quando tornò a San Casciano con l’obiettivo (poi raggiunto) di dare una mano per centrare una salvezza che sembrava impossibile.

Lo ha ribadito ieri, domenica 11 settembre, arrivando al comunale di viale Garibaldi, per la prima ufficiale della stagione 2022/2023 della Sancascianese, per un saluto speciale.

Lo scorso 1 giugno, in occasione della cena di fine anno della passata stagione, Antonio era stato premiato dal presidente della Sancascianese Aldemaro Becattini e dal sindaco di San Casciano Roberto Ciappi con un premio alla carriera.

Ieri è tornato a trovarci regalando alla società la maglia della sua ultima partita a San Casciano con una dedica speciale.

“A San Casciano,

Alla Sancascianese,

Ai suoi tifosi,

Ai miei compagni,

A tutti quanti!

GRAZIE!

Antonio Marcelli 9”

“Grazie Antonio – dicono dalla società – per sempre sancascianese, per sempre cuore gialloverde!”.

Premiato nel giugno scorso dal presidente Becattini e dal sindaco Ciappi

@RIPRODUZIONE RISERVATA