TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Un incontro divertente quello disputato al comunale “Ascanio Nes” di Tavarnuzze, dove la squadra di casa ne è uscita vincente dopo aver rimontato per ben due volte.

# SECONDA CATEGORIA, GIRONE D: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

L’Impruneta Tavarnuzze scende in campo con un 4-4-2. In porta Sincic, i due centrali difensivi Pratellesi e Bichi.

Gli esterni a sinistra Barbieri e a destra Crinzi.

Le due punte, Vargas e Curradi, sono supportate dal centrocampo composto da Lanfranchi, Masi, Ulivi e Rocchini.

Il DLF si schiera con un 4-5-1. Fra i pali Vitali, i quattro di difesa sono Cuomo, Costanzi, Vermigli, Puggelli.

A centrocampo, a destra Pizzano a sinistra Dubois. Il regista è Falorsi, al centro Bassi e Carli, la punta Sereni.

Pronti via, e dopo soli tre minuti il DLF segna con Sereni, bravo a sfruttare un malinteso fra Sincic e Pratellesi che lasciano la porta sguarnita. L’attaccante ospite non trova difficoltà nel segnare.

La squadra di casa non si demoralizza e attacca con ordine, senza rischiare le ripartenze avversarie.

All’8′ occasione per Vargas lanciato in area, ma si allunga leggermente la palla e il portiere lo anticipa. Al 23′ pareggio dell’Impruneta Tavarnuzze: punizione dal limite, palla in area e Masi insacca.

L’incontro continua con piacevoli geometrie da entrambi gli schieramenti, e al 31′ Pizzano riporta in vantaggio il DLF con una grande conclusione a giro, che colloca la palla al “sette” sulla destra dell’incolpevole Sincic.

La risposta non tarda ad arrivare e al 41′ i padroni di casa ritrovano il pareggio: con Curradi, che in velocità entra in area e in diagonale batte Vitali sulla sua sinistra.

Allo scadere del primo tempo episodio sfavorevole al DLF: viene espulso con rosso diretto Cuomo, reo di aver spintonato un avversario dopo un diverbio.

Nella ripresa l’Impruneta Tavarnuzze, sfruttando la superiorità numerica, prende in mano il pallino di gioco e preme con continuità.

Al 61′ brivido per il portiere del DLF per un gran tiro di Lanfranchi N.: la sfera lambisce il palo.

Al 71′ arriva la rete decisiva che porta in vantaggio i ragazzi di mister Ettore Nanni: ed è grazie al neo entrato Granchi, che sfrutta un passaggio in area e supera Vitali.

Nonostante il vantaggio la squadra locale continua a premere, rischiando qualche ripartenza di troppo.

All’84’ e all’85’ il 4-2 sembra cosa fatta, ma è solo… un doppio palo: il primo con Ciacci e poi con una azione personale di Rocchini.

In pieno recupero arriva altro rosso diretto: questa volta lo subiscono i padroni di casa con Donati, ed è una sorta di “fotocopia” dell’espulsione precedente.

Dopo sette minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della gara: e per l’Impruneta Tavarnuzze, dopo due sconfitte nelle prime due giornate, è il momento di gioire per i primi tre punti della stagione.

Ilario Baracchi

IL TABELLINO: 3-2

IMPRUNETA TAVARNUZZE: Sincic, Crinzi, Barbieri, Lanfranchi N. (Mengoni), Bichi, Pratellesi, Rocchini (Lanfranchi S.), Masi (Donati), Vargas, Ulivi (Ciacci), Curradi (Granchi) a disposizione Gianni, Degl’Innocenti. Allentore: Ettore Nanni

DLF FIRENZE: Vitali, Costanzi, Puggelli, Cuomo, Vermigli, Carli (La Mantia ), Dubois, Falorsi (Mugnai), Sereni (El Amrani), Bassi, Pizzano (Sorbi) a disposizione Zannotti, Chiummiello, Gensini, Barsanti. Allenatore: Claudio Mariani

ARBITRO: Diego Cinelli sezione Prato

RETI: 3′ Sereni, 23′ Masi , 31′ Pizzano, 41′ Curradi, 71′ Granchi

@RIPRODUZIONE RISERVATA