GRASSINA (BAGNO A RIPOLI) – Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, torna la Festa dello Sport di Bagno a Ripoli.

L’appuntamento è per sabato 18 settembre al Parco urbano di Grassina, che ospiterà nuovamente l’iniziativa dopo la fortunata edizione del 2019.

Dalle arti marziali alla danza, dal ciclismo ai giochi di squadra: saranno come sempre tantissime le discipline in cui i cittadini ripolesi e non solo potranno cimentarsi. L’ingresso al parco e le prove saranno totalmente gratuite e aperte a tutti.

La manifestazione, giunta alla XXI edizione, è organizzata dall’amministrazione comunale insieme ai gruppi e alle società sportive del territorio, con l’obiettivo di avvicinare adulti e bambini al mondo dello sport valorizzando tutte le discipline, diffondendo la conoscenza di quelle meno praticate e promuovendo l’attività fisica come fonte di benessere e di inclusione sociale.

A partire dalle 16 e per tutto il pomeriggio il parco lungo l’Ema, dove corre la nuova pista ciclabile dedicata a Gino Bartali, diventerà una grande palestra a cielo aperto, con prove e dimostrazioni gratuite di tante discipline diverse. Saranno presenti gli stand di oltre venti associazioni sportive del territorio, pronte a dare informazioni sui propri corsi e attività.

Alle 17 prenderà il via come sempre il “Trofeo Paggetti”, la mini-corsa per bambini organizzata dal Gruppo podistico della Fratellanza Popolare di Grassina.

Alle 18 il sindaco Francesco Casini e l’assessore allo sport Enrico Minelli premieranno con uno speciale riconoscimento da parte dell’amministrazione comunale le società e gli atleti del territorio che più si sono contraddistinti nei mesi scorsi a livello nazionale e internazionale.

Anche quest’anno si rinnova la partnership con Radio Bruno, che accompagnerà le iniziative della giornata con musica e intrattenimento.

“Sono davvero tanti i protagonisti dello sport nel nostro Comune – dichiara il sindaco Francesco Casini – e siamo felici di tornare a celebrarli con la Festa al Parco urbano di Grassina. Grazie agli atleti e alle società che fanno di Bagno a Ripoli sempre di più una “città dello sport” che promuove i valori della partecipazione, del rispetto e di uno stile di vita salutare”.

“Siamo orgogliosi dell’ottima risposta data dalle nostre associazioni sportive – aggiunge l’assessore allo sport Enrico Minelli – dopo i lunghi mesi di sosta e nonostante il periodo ancora non semplice. Sarà bello tornare finalmente a fare sport tutti insieme all’aria aperta, in sicurezza, nel nostro Parco urbano”.

Le iniziative si svolgeranno nel rispetto del distanziamento sociale e di tutte le norme di prevenzione anti Covid-19. L’accesso alle attività sarà consentito solo ai possessori di Green Pass (la norma non si applica ai minori di 12 anni).

I cittadini potranno parcheggiare negli spazi del campo da calcio Belmonte e all’esterno della casa del popolo di Grassina.

Queste le associazioni partecipanti

ARTI MARZIALI: A.S.D. Empi – Tzubame karate – Judo Bagno a Ripoli – Thaichi Chianti Fiorentino – Bukido Karate – Team Marceddu

GIOCHI SPORTIVI: Euroripoli Volley

ATLETICA e RUGBY: Atletica Firenze Marathon – Assi Giglio Rosso

BASEBALL, CALCIO e CALCIO A 5: Antella Baseball e Softball – Midland Global Sport SSDRI – Belmonte Calcio

TENNIS e CANOA: Circolo Marina di Candeli Albor Grassina – Assi Giglio Rosso – Match Ball Firenze Country Club

DANZA: The Dreamers Academy

CICLISMO: A.S.D. Aquila

ALTRE ASSOCIAZIONI: Gruppo Podistico Fratellanza Popolare Grassina; Fratellanza Popolare Grassina; Salute e movimento; Scuola di circo Passe-Passe; CrossFit

Per informazioni: Ufficio Sport 0556390365.

@RIPRODUZIONE RISERVATA