Marvin Vargas quando gioicava con la maglia del Centro Storico Lebowski

GREVE IN CHIANTI – Primi tre punti in campionato per il Cerbaia che, nel recupero del derby, espugna il “Franchi” con un poker tutto firmato da Vargas.

Basta un minuto alla formazione ospite per sbloccare il risultato e indirizzare suito il corso della partita, con il primo gol di Vargas.

# PRIMA CATEGORIA, GIRONE D: RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO

La Grevigiana prova a scuotersi, impegna Sabatini alla parata ma al 20′ deve piegarsi a una micidiale ripartenza degli azzurri conclusa con il 2-0 ancora dall’ex CSL.

Al 35′ arriva anche il 3-0 sempre con la stessa firma e pare chiudere la partita con netto anticipo.

Prima dell’intervallo però Formosa accorcia e lascia qualche speranza ai padroni di casa per i secondi 45′.

Nella ripresa la Grevigiana cresce, Sabatini dice di no a Sottani, Corti sfiora la rete, ma il Cerbaia dalla sua è bravissimo nel gestire il doppio vantaggio, trovando poi a 10′ dalla fine il poker definitivo di Vargas per una straordinaria serata personale.

IL TABELLINO: 1-4

GREVIGIANA: Cotozzoni, Anichini Elia (80′ Bellucci), Salsi, Coppi (70′ Gori V.), Francini, Anichini Enea, Gimignani, Pistolesi Alessandro, Formosa, Corti, Sottani (75′ Svelti). A disp.: Clementi, Merciai. All.: Gimignani.

CERBAIA: Sabatini, Canocchi, Lotti, Galli, Campolmi, Papi, Stefanelli, Ghelli, Bellucci, Vargas, Calonaci. A disp.: Morganti, Valenti, Castrucci, Bandelli, Viciani, Bettoni, Pesalovo. All.: Falco.

ARBITRO: Erriquez di Firenze.

RETI: 1′, 20′, 35′ e 80′ Vargas, 40′ Formosa.

@RIPRODUZIONE RISERVATA