SAN CASCIANO-BARBERINO TAVARNELLE – Under 13, raggruppamento a tre (girone KF) che comprendeva Chianti Volley, Savino Del bene e Valdarninsieme, valido per l’accesso ai quarti dei playoff per il territorio di Firenze.

La Savino Del Bene ha sfruttato appieno le mura amiche, visto che era società ospitante essendo arrivata prima nel suo girone. Ma passiamo ai match.

Prima partita tra Savino e Valdarno, secco 3-0 delle ragazze di Scandicci che fanno capire subito le loro intenzioni.

Ma altrettanto bene rispondono le chiantigiane, che nella seconda partita battono con lo stesso punteggio (3-0) un Valdarno sottotono e non in giornata, visto che in campionato aveva fatto benissimo piazzandosi al secondo posto.

Quindi si arriva all’ultima partita del giorno, praticamente una finale perché solo la vincente potrà proseguire.

Le atlete della Savino Del Bene guidate dall’ex allenatrice Barbara Bonini sembrano essere molto più avanti, pallavolisticamente parlando, ma il Chianti Volley non sta a guardare. Anzi.

Dà filo da torcere, tanto che il match si conclude con il risultato di 2-1 e dei parziali molto vicini tra loro: 25-19, 25-21, 23-25.

Quindi Chianti che esce ma lo fa a testa alta, lo dimostrano anche le parole della sua allenatrice  Silvia Peruzzi, “soddisfatta per la prestazione maturata e i progressi ottenuti dalle sue atlete in questa prima fase di campionato”.

Chianti Volley che adesso dovrà giocare ancora tre partite (non ci si ferma mai) per assegnare la posizione dal nono al dodicesimo posto. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA