SAN CASCIANO-BARBERINO TAVARNELLE – C’è voluto un set “di comporto”, dato in dote alle avversarie del Certaldo, per mettere la testa su una partita che ha rischiato di scivolare dalle mani.

Ma poi le giovanissime Under 12 (Azzurra) del Chianti Volley, hanno portato a casa una bella vittoria, comprensiva di girotondo finale con in mezzo la mascotte del gruppo.

I parziali: 23-25, 25-22 e 25-12, per una squadra che ormai ha tutte le caratteristiche di un “diesel” che deve scaldarsi per entrare al meglio in moto.

Al PalaMontopolo quindi, il primo set è stato “ceduto” alle certaldesi. Qui coach Ricottini ha richiamato all’ordine, e anche i tre allenamenti alla settimana sono venuti fuori, facendosi sentire nelle gambe e nella testa.

Un secondo set sofferto, chiuso 25-22, ha visto raddrizzare una barca che, nell’ultimo parziale, chiuso con un eloquente 25-12, ha spiegato le vele.

@RIPRODUZIONE RISERVATA